Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy
Stampa

Visita odontoiatrica

Pubblicato in Altre diagnostiche


Che cosa è la visita odontoiatrica

La visita odontoiatrica è l’esame con cui l’odontoiatra ispeziona la dentatura e valuta se il cavo orale e in particolare i denti siano oggetto di disturbi o patologie come carie, tartaro, placca, infiammazioni delle gengive o parodontite

A che cosa serve la visita odontoiatrica

La visita odontoiatrica è molto importante dal punto di vista della prevenzione: è consigliato far eseguire ai propri figli la prima visita odontoiatrica a cinque anni compiuti, quelle seguenti invece dovrebbero avere una cadenza annuale. In genere si consiglia di sottoporsi a visita odontoiatrica anche quando si manifesti un fastidioso dolore ai denti o quando vi sia perdita di sangue dalle gengive.

 

In età infantile la visita odontoiatrica può preludere e accompagnare all’installazione di apparecchi fissi o mobili che hanno la funzione di agevolare la corretta crescita dei denti. In età adulta la visita ha il fine di prevenire e preservare lo stato del cavo orale, sotto costante assedio di batteri, placca, malattie gengivali, deterioramento dello smalto dei denti, piorrea.

 

A seconda della diagnosi, può emergere l’esigenza di interventi odontoiatrici come: otturazione, devitalizzazione, estrazione, inserimento di protesi fissata anche su impianti dentali.

Come si svolge la visita odontoiatrica

Nel corso della visita odontoiatrica, lo specialista analizza la bocca del paziente che è seduto – quasi sdraiato – su una comoda poltrona attrezzata. L’odontoiatra procede all’analisi di denti e gengive e può prescrivere, oltre alle cure necessarie per la salute della bocca, anche la pulizia dei denti che deve essere eseguita annualmente (detta anche ablazione del tartaro) o lo sbiancamento della superficie dei denti, che ha una funzione prettamente estetica.

 

Per verificare la corretta disposizione delle arcate dentali e per controllare se vi siano problematiche non individuabili a occhio nudo – come cisti, carie nascoste, lesioni dell’osso mascellare,–, l’odontoiatra può disporre l’esecuzione di una radiografia delle arcate dentali (la cosiddetta ortopantomografia).

Quanto dura la visita odontoiatrica

La visita odontoiatrica ha una durata di circa 15 minuti.

Norme di preparazione della visita odontoiatrica

La visita odontoiatrica non prevede preparazioni specifiche. Il medico chiede al paziente di portare con sé eventuali esami già svolti o comunque richiesti dallo stesso medico in precedenza.

Controindicazioni alla visita odontoiatrica

La visita odontoiatrica non ha controindicazioni.

Area medica di riferimento

Per maggiori informazioni, vedi il Centro odontoiatrico di Humanitas Gavazzeni di Bergamo.


Viaggia con noi

"Viaggia con Noi" è il servizio di prenotazione viaggio e alloggio per i pazienti che decidono di farsi curare in Humanitas Gavazzeni.

 

Grazie a questo servizio è possibile prenotare facilmente viaggi aerei o ferroviari e pernottamenti nelle strutture alberghiere situate nelle vicinanze di Humanitas Gavazzeni.

 

Per accedere al servizio cliccare qui

 

Clinche Gavazzeni spa- Via Mauro Gavazzeni, 21 - 24125 Bergamo

L'OSPEDALE

Ospedale polispecialistico a Bergamo con aree specializzate per la cura di malattie cardiovascolari, tumorali, ortopediche e legate all’obesità con un centro diagnostico all’avanguardia

Campagne di prevenzione

"ComunicAnimare la salute", un innovativo progetto di promozione della salute in collaborazione con Bruno Bozzetto.

L'UNIVERSITA'

Humanitas Gavazzeni pone particolare attenzione verso le attività di didattica, formazione e ricerca.