Chi siamo

Mission

Humanitas Gavazzeni è un ospedale polispecialistico privato accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale per le attività ambulatoriali e di ricovero. Situato in via Mauro Gavazzeni 21, nella zona centrale di Bergamo, all’interno di un parco secolare, rappresenta un modello innovativo di ospedale che privilegia nell’organizzazione ospedaliera il rapporto umano con i pazienti, sottolineando la centralità del malato, la sua dignità come persona e integrando l’efficacia clinica con l’efficienza gestionale.
Dalla struttura storica al nuovo progetto architettonico, alla distribuzione degli spazi interni, dall’organizzazione alla gestione, al rapporto medico/paziente, tutto è stato concepito per creare uno spazio che renda possibile coniugare l’efficienza dell’azione medica con l’efficienza sociale, fornendo prestazioni di alto livello medico-scientifico.
Questa filosofia particolarmente innovativa è stata il filo conduttore dei suoi cento anni di storia, segnati dal contributo costante offerto al progresso della medicina:

MIGLIORARE LA VITA DEI NOSTRI PAZIENTI, GRAZIE A CURE SEMPRE
PIU’ EFFICACI E A UN’ORGANIZZAZIONE INNOVATIVA E SOSTENIBILE

Valori

ECCELLENZA

Offrire ai nostri pazienti le cure e l’assistenza migliori
Misurare in modo trasparente e innovativo la qualità dei nostri risultati
Coniugare sviluppo, sostenibilità economica e responsabilità sociale

INNOVAZIONE

Investire nella ricerca clinico-scientifica e in tecnologie all’avanguardia per trovare nuove cure
Sviluppare modelli organizzativi e gestionali fondati sulla qualità dei percorsi di cura
Formare una nuova generazione di professionisti in una dimensione internazionale

RESPONSABILITA’

Essere una comunità di professionisti che lavora in squadra per raggiungere obiettivi comuni
Garantire a chi merita possibilità di crescita professionale
Essere di esempio gli uni per gli altri

PASSIONE

Lavorare con creatività ed energia
Curare ogni dettaglio, perchè è la passione per la cosa in sè che ci porta lontano
Sentirci e far sentire i pazienti come a casa

La storia di Humanitas Gavazzeni

1903

Nel 1903 Silvio Gavazzeni avvia la propria attività in alcuni locali annessi al convento delle Suore della Carità in via San Bernardino, nel cuore di Bergamo.

Anni ’20

Nei primi anni ’20 Silvio Gavazzeni acquista una grande area a sud-est della città. La proprietà comprende terreni, un parco e la grande villa Sottocasa, realizzata agli inizi dell’800 su progetto dell’architetto Simone Elia. Nasce così Villa Quies come una dipendenza della Clinica destinata alla convalescenza.

Anni ’30

Durante gli anni ’30 la Clinica e l’Istituto vengono trasferiti nei nuovi edifici accanto a Villa Quies.

Anni ’50

Dal dopoguerra e lungo gli anni ’50, le Cliniche Gavazzeni estendono la loro attività che prosegue nel solco della tradizione internistica inaugurata dai fondatori, nella consapevolezza di essere “una azienda di servizi, di un servizio forse il più delicato e più umano fra quelli che può compiere un’impresa”. Nel 1967, con il primo intervento di cardiochirurgia eseguito da Gaetano Azzolina, le Cliniche inaugurano la nuova stagione cardiochirurgica, registrando un importante incremento di livello tecnicoqualitativo.

1969

Nel 1969, con la nuova équipe composta da Vincenzo Baldrighi, Mario Viganò e Daniel Guilmet, si affermano per essere tra le prime in Europa ad eseguire il trattamento chirurgico della patologia coronarica (by-pass).

Grazie al prestigio acquisito, diventano un punto di riferimento per la cardiochirurgia internazionale. Le Cliniche sono sede di confronto dei più grandi nomi della chirurgia cardiovascolare mondiale, come Francio Fontan, Alain Carpentier, Magdi Yacoub, Albert Pacifico, Vincenzo Gallucci.

Metà anni ’90

Tra il 1995 e il 1996, l’introduzione dell’accreditamento con il Servizio Sanitario Nazionale apre a tutti i cittadini la possibilità di fruire dei servizi della struttura che negli stessi anni diventa sede della Scuola di Specializzazione in Cardiochirurgia dell’Università degli Studi di Milano.

1999

Acquisizione delle Cliniche Gavazzeni dal Gruppo Humanitas.

Primi anni 2000

Tra il 2001 e il 2003 la struttura è protagonista di un vasto processo di rinnovamento con la costruzione della nuova piastra servizi e la ristrutturazione degli edifici storici, passando da 150 a 210 posti letto.

Nel 2003 è stato inaugurato il Pronto Soccorso.

2006

Primo Ospedale di Bergamo ad aver ottenuto l’accreditamento Joint Commission International.

2009

Inaugurazione della Piastra 2 coi nuovi centri di Radioterapia e Dialisi.

2010

Apertura Medicina Nucleare.

Secondo accreditamento Joint Commission International.

2012

Accreditamento OHSAS 18001 (Salute e sicurezza sul lavoro).

2013

Terzo accreditamento Joint Commission International.

2014

Accreditamento FDG PET CT (Medicina Nucleare).

2016

Quarto accreditamento Joint Commission International.