Uova di gallina

Le uova di gallina sono tra gli alimenti più consumati al mondo e rappresentano lo stadio conclusivo del ciclo produttivo della femmina del Gallus gallus.

 

Quali sono le proprietà nutrizionali delle uova di gallina?

In 100 grammi di uova di gallina c’è un apporto di 128 calorie, così suddivise: 61% lipidi e 39% proteine.

Nello specifico, in 100 grammi di uova di gallina, sono presenti:

  • 77,1 g di acqua
  • 12,4 di proteine
  • 8,7 g di lipidi (3,17 grassi saturi, 2,58 g grassi moninsaturi, 1,26 grassi polinsaturi)
  • 371 mg di colesterolo
  • carboidrati in piccole dosi.

Per quanto riguarda vitamine e sali minerali, 100 grammi di uova di gallina procurano un apporto di:

Le uova di gallina sono inoltre una buona fonte di colina e luteina/zeaxantina.

 

Quando è meglio non mangiare uova di gallina?

Non sono conosciute interazioni tra il consumo di uova di gallina e l’uso di farmaci o altre sostanze. Nel caso di dubbi consultare il proprio medico.

 

Quali sono i possibili benefici delle uova di gallina?

Le uova di gallina hanno ottime proprietà nutrizionali e contribuiscono a rifornire l’organismo di vitamine e sali minerali utili a soddisfare i fabbisogni delle cellule e mantenere in salute i muscoli.

L’alto apporto proteico produce uno spiccato senso di sazietà e le rende ottime per che intende mantenere il peso forma o cercare di dimagrire.

Ricche di micronutrienti, supportano il buon funzionamento del sistema nervoso e di quello immunitario oltre a proteggere la vista e la pelle. La presenza di colina aiuta a mantenere anche a ridurre i rischi di natura cardiovascolare.

 

Quali sono le controindicazioni delle uova di gallina?

Le uova di gallina sono una fonte di colesterolo, presente in dosi elevate soprattutto nel tuorlo, per cui non bisogna esagerare con il loro consumo.

Non è raro riscontrare la presenza di un’allergia alle uova, una delle più diffuse soprattutto tra i bambini.

 

 

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.