Ananas

L’ananas è il frutto della pianta Ananas sativa, che appartiene alla famiglia delle Bromaliaceae, originaria dei Caraibi e oggi diffusa anche in Africa, Asia e Su del Pacifico.

La sua stagione di maturazione ha inizio a ottobre e la sua conclusione a maggio dell’anno successivo.

 

Quali sono le proprietà nutrizionali dell’ananas?

In 100 grammi di ananas c’è un apporto di circa 40 calorie, così ripartite: 95% carboidrati e 5% proteine. Nella stessa quantità sono inoltre contenuti:

Il gambo di questo frutto è una buona fonte di bromelina.

 

Quando non bisogna mangiare ananas?

Il consumo di ananas può contribuire ad aumentare l’effetto di farmaci antibiotici come l’amoxicillina e la tetraciclina.

Il consumo del suo gambo è sconsigliato in presenza di emofilia, di problemi a reni o fegato, in gravidanza o durante l’infanzia.

In ogni caso, in caso di dubbio è meglio chiedere consiglio al proprio medico.

 

Quali sono i possibili benefici dell’ananas?

Sembra che il consumo di ananas contribuisca ad agevolare la digestione, anche se mancano le prove scientifiche che lo dimostrino.

La presenza di vitamina C e manganese lo rendono un frutto dalle proprietà antiossidanti. La presenza di tiamina, invece agevola le reazioni enzimatiche che portano alla produzione di energia.

 

Quali sono le controindicazioni dell’ananas?

La bromelina può produrre reazioni indesiderate in caso di incrocio con altre sostanze prodotte in natura come il veleno delle api, il prezzemolo o il polline di ulivo o cipresso.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.