COME TI POSSIAMO AIUTARE?

CENTRALINO

035.4204111

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI

Prenotazioni telefoniche SSN
035.4204300
Prenotazioni telefoniche Private
035.4204500

LINEE DEDICATE

Diagnostica per Immagini
035.4204001
Fondi e Assicurazioni
035.4204400
Humanitas Medical Care Bergamo
035.0747000

Zenzero

Lo zenzero che viene utilizzato nel settore alimentare è il fusto dello Zingiber officinale, pianta che appartiene alla famiglia delle Zingiberaceae.

 

Quali sono le proprietà nutrizionali dello zenzero?

In 100 grammi di zenzero c’è un apporto di circa 80 calorie. Nella stessa quantità sono inoltre presenti:

 

Quando non bisogna consumare zenzero?

Il consumo di zenzero può contribuire ad aumentare l’azione dei farmaci coagulanti e può interferire con gli effetti di altri farmaci come la ciclosporina, gli antipertensivi e gli antidiabetici. In presenza di dubbio è sempre meglio chiedere consiglio al proprio medico.

 

Quali sono i possibili benefici dello zenzero

Allo zenzero sono riconosciute proprietà antinfiammatorie, antimicrobiche e carminative.

Contiene gingeroli, elementi dalle forte capacità antinfiammatorie, calmanti, analgesiche, antibatteriche e antiepiretiche e utili per ridurre la nausea dovuta a gravidanza o a mal d’auto oltre che per alleviare il mal di testa.

Lo zingerone, altro elemento presente in questa spezia, sembra invece essere utile per combattere la diarrea associata a Escherichia coli, soprattutto nei bambini.

Infine, molto utilizzati sono i decotti a base di zenzero, bevuti in caso di raffreddore, mal di gola e tosse.

Sotto il profilo strettamente alimentare è una buona fonte di:

  • molecole che mettono in campo un’efficiente azione antiossidante
  • vitamine utili al buon funzionamento del metabolismo
  • potassio, buon alleato del cuore
  • calcio e fosforo, alleati della salute di ossa e denti
  • ferro e rame necessari per la produzione di globuli rossi.

 

Quali sono le controindicazioni dello zenzero

Il consumo di zenzero può contribuire ad aumentare la secrezione della bile. Nel caso in cui si soffra o si sia sofferto di calcoli alla colecisti, dunque, prima di farne uso è meglio chiedere consiglio al proprio medico.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita

Prenotazioni

Servizio Sanitario Nazionale: 035 4204300
dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17

Privati e Convenzionati: 035 4204500
dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17