Denti

Che cosa sono i denti?

denti sono la parte della bocca deputati alla masticazione. Si presentano secondo quattro tipologie diverse per forma e per funzione: incisivi (8), canini (4), premolari (8) e molari (12).

Nell’uomo si susseguono due distinte dentizioni:

  • la dentizione decidua (o da latte), utilizzata nell’infanzia e in seguito sostituita. Conta 20 denti: otto incisivi, quattro canini e otto molari
  • la dentizione permanente, che sostituisce quella decidua e viene portata fino alla vecchiaia. Conta 32 denti: otto incisivi, quattro canini, otto premolari e dodici molari.

Come sono fatti i denti?

denti sono ancorati all’osso – la mascella sotto e la mandibola sopra – con una radice che può essere unica o multipla.

La parte visibile del dente è invece la corona, che varia a seconda della funzione del dente: la sua superficie va da quella piatta dei molari a quella appuntita dei canini.

La corona è ricoperta da uno strato di smalto, materiale traslucido e mineralizzato che fornisce la dovuta rigidità e resistenza al dente. Sotto lo smalto c’è uno strato di dentina, tessuto che costituisce la maggior parte della struttura del dente e al di sotto di questa c’è la polpa dentaria, tessuto connettivo ricco di vasi e nervi.

Denti incisivi

denti incisivi sono posizionati al centro dell’arcata dentale e sono otto: quattro superiori (più grandi, soprattutto quelli centrali) e quattro inferiori (più piccoli). Si dividono in due incisivi centrali e due laterali.

La loro funzione è quella di afferrareincidere e tagliare il cibo. Per questo hanno una forma piatta e larga. Hanno inoltre una sola radice.

I due incisivi centrali inferiori sono i primi denti a spuntare nei bambini, tra il terzo e il sesto mese. Quelli superiori spuntano in genere tra il quinto e il settimo mese. Gli incisivi permanenti spuntano invece tra i sei e i sette anni.

Denti canini

denti canini sono quattro, due nell’arcata dentaria superiore (più robusti e appuntiti) e due in quella inferiore. Sono posti a fianco degli incisivi e hanno una sola radice, più lunga di quella degli altri denti.

La loro funzione è quella di strappareincidere e sminuzzare i cibi.

I primi denti canini, nei bambini, compaiono tra i 18 e i 24 mesi di età. I canini permanenti spuntano invece in genere tra i 9 e gli 11 anni.

Denti premolari

denti premolari sono otto: quattro sono posti dell’arcata dentaria superiore e quattro in quella minore. Hanno una sola radice, a parte il primo premolare superiore che a volte ne ha due, e sono posizionati a due alla volta tra i canini e i molari. La loro funzione è quella di triturare il cibo e sta a metà tra quelle dei denti posti prima e dopo loro.

La corona dei denti premolari ha alla sua estremità due cuspidi, una buccale e una linguale.

premolari non sono presenti nell’infanzia, quando si formano vanno a sostituire i molari da latte. Nel 2% delle persone non si sviluppano i secondi premolari inferiori.

Denti molari

denti molari sono dodici, sei nell’arcata dentaria superiore e sei in quella dentaria inferiore. Sono posti dopo i denti premolari e chiudono le arcate.

denti molari più vicini ai premolari sono i più grandi della bocca, hanno una forma quadra una corona piatta, utile a svolgere la funzione di masticazione che è loro propria. Gli ultimi molari, i terzi, detti anche denti del giudizio possono anche non svilupparsi.

denti molari superiori hanno tre radici e più cuspidi (da tre a cinque), quelli inferiori hanno due radici e quattro o cinque cuspidi.

Nell’infanzia i primi denti molari spuntano attorno ai 18 mesi e vengono sostituiti dai premolari permanenti: il primo attorno ai sei anni di età, il secondo negli anni successivi e il terzo, se spunta, tra i 17 e i 30 anni d’età.