Carne di maiale

La carne di maiale utilizzata a scopo alimentare è quella del Sus scrofa domesticus, che appartiene alla famiglia dei Suidae.

Il suo uso è concentrato soprattutto nell’Oriente e Sud Oriente Asiatico, ma è molto diffuso anche in Europa.

 

Quali sono le proprietà nutrizionali della carne di maiale?

In 100 grammi di carne di maiale c’è un apporto di circa 297 calorie. La stessa quantità contiene:

Questo tipo di carne è inoltre fonte di taurina, creatina e glutatione.

 

Quando non bisogna mangiare la carne di maiale?

Non risultano condizioni in cui la carne di maiale interferisca con l’assunzione di farmaci o di altre sostanze. Nel dubbio meglio comunque sempre chiedere consiglio al proprio medico.

 

Quali sono i possibili benefici della carne di maiale?

Nella carne di maiale sono presenti proteine di elevata qualità, molto utili per far crescere e mantenere integra la massa muscolare. Anche taurina e creatina sono utili alla salute dei muscoli, cuore compreso.

Buona è la presenza di vitamine capaci di agevolare il buon funzionamento dell’organismo e di molecole dalle spiccate qualità antiossidanti.

 

Quali sono le controindicazioni della carne di maiale?

La carne di maiale è fonte di grassi saturi per cui è bene non esagerare con il suo consumo. In particolare l’ingestione di questo tipo di grassi deve corrispondere a non più del 10% delle calorie introdotte nell’organismo nell’arco di una giornata.

Questo tipo di carne è inoltre fonte di colesterolo, il cui consumo quotidiano non deve mai essere superiore a 300 mg.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.