TAC addome

PRENOTA ONLINE LA TAC ADDOME

Che cos’è la TAC addome?

La TAC (Tomografia assiale computerizzata) dell’addome è l’esame che consente di visualizzare attraverso l’utilizzo di raggi X le strutture, i tessuti, le vene e le arterie presenti nella sezione addominale del corpo umano.

Può essere eseguita con la somministrazione per endovena di un mezzo di contrasto iodato.

 

A che cosa serve la TAC addome?

La TAC addome consente di visualizzare e studiare gli organi e le strutture dell’addome, come il fegato, il pancreas, i reni e i vasi sanguigni.

In particolare, è finalizzato a verificare:

  • l’esistenza di eventuali patologie di origine neoplastica, come i tumori del fegato, del pancreas, dei reni, del colon
  • lo stato di salute dei vasi sanguigni
  • l’efficacia di terapie antitumorali in atto
  • gli effetti di traumi ossei o viscerali
  • l’esistenza di emorragie interne
  • la natura di problemi infiammatori o infettivi.

A questo esame può essere associato un prelevamento di tessuto tramite biopsia, tessuto che verrà in seguito analizzato in un esame istologico.

 

Come viene eseguita la TAC addome?

Durante la TAC addome il paziente è sdraiato su un lettino attorno cui ruota una struttura che contiene il tubo che irradia i raggi x. Le informazioni e le immagini raccolte vengono elaborate da un computer che le visualizza in tutti i piani dello spazio.

È del tutto indolore e in genere non provoca problemi. L’unico disagio, con una lieve sensazione di calore diffuso, può essere provocato dall’evetuale iniezione del mezzo di contrasto.

 

Durata della TAC addome

La Tac addome senza l’utilizzo di mezzo di contrasto ha una durata di circa 20 minuti. In caso di utilizzo del mezzo di contrasto il tempo di esecuzione dell’esame si aggira attorno ai 30 minuti.

 

Norme di preparazione per la TAC addome

Quando l’esecuzione della TAC addome prevede l’utilizzo di un mezzo di contrasto il paziente deve sottoporsi a esami del sangue per verificare la funzionalità renale e quindi la capacità di espulsione dello stesso mezzo di contrasto da parte del paziente.

Almeno a partire da sei ore prima dell’esecuzione dell’esame deve essere osservato un digiuno da cibi solidi.

 

Controindicazioni alla TAC addome

La TAC addome è controindicata per le donne in gravidanza. L’uso del mezzo di contrasto può creare problemi in presenza di precedenti reazioni allergiche o nel caso in cui si soffra di insufficienza renale grave.

 

Area medica di riferimento per la Tac addome

Per maggiori informazioni sulla Tac addome, vedere l’Unità Operativa di Radiologia e Diagnostica per Immagini di Humanitas Gavazzeni Bergamo.