Ecocardiografia e Diagnostica cardiologica

Qual è l’attività del Servizio di Ecocardiografia e Diagnostica cardiologica?

L’attività del Servizio di Ecocardiografia e Diagnostica cardiologica verte sull’indagine di tutte le procedure diagnostiche che servono a inquadrare il paziente cardiologico con più di 14 anni.

A questo proposito, gli esami che vengono eseguiti sono:

A queste metodiche si aggiungono il Test da Sforzo Cardiovascolare, il Test da Sforzo Cardiopolmonare, l’Elettrocardiogramma Dinamico secondo Holter per 24 ore – e il Monitoraggio Ambulatoriale della pressione per 24 ore.

Nell’ambito di questo servizio vengono infine eseguite le classiche Visite Cardiologiche con l’Elettrocardiogramma.

Il tutto serve per inquadrare il paziente, per evidenziare la presenza di eventuali patologie, oppure per fare un controllo nei pazienti operati dai cardiochirurghi, trattati in emodinamica o in elettrofisiologia, al fine di seguirli nel post-operatorio e nei follow-up successivi.

Il servizio interviene in sala emodinamica per le procedure complesse di emodinamica, con il supporto della ecocardiografia interventistica. Cioè: l’ecocardiografia diventa una parte importante per affiancare l’emodinamista durante determinate procedure strutturali.

Inoltre interviene anche in sala operatoria quando il cardiochirurgo necessita di una valutazione più approfondita prima di un intervento cardiochirurgico, anche robotico, e alla fine dello stesso.