Braccia gonfie

Che cosa s’intende con braccia gonfie?

Con braccia gonfie si intende una situazione di gonfiore degli arti superiori che può dipendere da cause traumatiche, da patologie, dall’uso di farmaci o da stili di vita poco consoni.

 

Quali sono le patologie associabili alle braccia gonfie?

Le braccia gonfie possono essere associate a varie patologie, tra le quali ci sono: aneurisma, artrite reumatoide, cellulite, insufficienza renale, insufficienza venosa, lupus erimatoso sistemico, reazioni allergiche, scompenso cardiaco, sindrome di Raynaud, tromboflebite, trombosi venosa profonda.

 

Quali sono i rimedi contro le braccia gonfie?

Per curare le braccia gonfie è necessario individuare la causa che ne è alla base e intervenire su questa.

In alcuni casi può essere necessario interrompere una terapia farmaceutica, in altri intraprenderne una nuova o ricorrere alla fisioterapia.

 

Braccia gonfie, quando rivolgersi al proprio medico?

Una condizione di braccia gonfie deve essere sottoposta all’attenzione del proprio medico quando non tende a guarire in breve tempo. Se è dovuta a un trauma è consigliabile rivolgersi al pronto soccorso per ricevere le cure d’urgenza del caso.