Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy
Stampa

Artrite reumatoide

Pubblicato in Articolazioni

SINTESI

Che cos’è l’artrite reumatoide?

L’artrite reumatoide è una malattia che colpisce soprattutto le donne e può insorgere a qualsiasi età, anche se è più frequente fra i 30 e i 50 anni. Si tratta di una malattia infiammatoria cronica sistemica che provoca dolore e tumefazioni alle articolazioni, con difficoltà al movimento.

 

Fortunatamente le deformazioni articolari, con i farmaci oggi a disposizione, sono diventate rarissime.

 

L’artrite reumatoide può interessare anche altri organi come il cuore, il polmone e i vasi sanguigni.

Quali sono le cause dell’artrite reumatoide?

Le cause dell’artrite reumatoide non sono del tutto chiare. Si ritiene che l’infiammazione sia provocata da un fattore ambientale che, in un individuo geneticamente predisposto, è in grado di ingannare il sistema immunitario e di interrompere così la tolleranza immunologica con il conseguente innesco della cascata infiammatoria a livello articolare.

 

DIAGNOSI

Diagnosi dell’artrite reumatoide

La diagnosi dell’artrite reumatoide viene effettuata spesso solamente con una visita accurata; è sicuramente d’aiuto, non solo nei casi dubbi, ma anche per valutare l’aggressività della malattia, l’esecuzione di esami del sangue e di esami strumentali.

 

Con gli esami del sangue si cercheranno alcuni anticorpi, quali il Fattore Reumatoide e gli anti-peptidi citrullinati (il RaTest e gli anti-CCP, rispettivamente); gli esami strumentali, quali ecografie, radiografie e risonanza magnetica, daranno indicazioni sia diagnostiche, sia prognostiche

 

TRATTAMENTO

Trattamento dell’artrite reumatoide

Il trattamento medico, in particolare farmacologico, dell’artrite reumatoide, è finalizzato all’eliminazione dell’infiammazione in corso e quindi all’eliminazione del dolore e all’interruzione della progressione della malattia e prevede l’utilizzo di FANS, i farmaci anti infiammatori non steroidei.

 

Per maggiori dettagli sull’intervento farmacologico per l’artrite reumatoide, clicca qui.


 

MEDICI

Area medica di riferimento

Per maggiori informazioni, vedi l’Ambulatorio di Reumatologia di Humanitas Gavazzeni di Bergamo.

 

FAQ

Quali sono i sintomi dell’artrite reumatoide?

L’artrite reumatoide colpisce soprattutto le piccole articolazioni in genere in maniera simmetrica (cioè entrambi i gomiti, entrambe le ginocchia, ecc). La malattia si manifesta con dolore, tumefazione e rigidità articolare. La rigidità articolare è tipicamente intensa dopo inattività (particolarmente al risveglio, quindi generalmente nelle ore mattutine) e può protrarsi per molte ore.

 

L’artrite reumatoide può inoltre accompagnarsi ad anemia, debolezza, febbre, perdita di peso.


L’artite reumatoide può può interessare altri organi?

Sì, come si è detto, nei casi più gravi l’artrite reumatoide può interessare cuore, polmoni e vasi.


Che cosa può provocare un’artrite reumatoide non curata?

L’artrite reumatoide, se non curata, può portare alla deformazione e alla distruzione dell’articolazione colpita. In casi particolarmente gravi, grazie a un intervento chirurgico è possibile sostituire l’articolazione danneggiata con un impianto protesico in grado di consentire i movimenti basilari dell’articolazione stessa.

 

L'OSPEDALE

Ospedale polispecialistico a Bergamo con aree specializzate per la cura di malattie cardiovascolari, tumorali, ortopediche e legate all’obesità con un centro diagnostico all’avanguardia

Campagne di prevenzione

"ComunicAnimare la salute", un innovativo progetto di promozione della salute in collaborazione con Bruno Bozzetto.

L'UNIVERSITA'

Humanitas Gavazzeni pone particolare attenzione verso le attività di didattica, formazione e ricerca.