Piroxcam

Il piroxcam è un farmaco antinfiammatorio non steroidei (Fans) il cui effetto, anche se il meccanismo per cui lo fa non è noto, è quello di bloccare l’azione di alcune sostanze che sono responsabili di un’infiammazione.

 

A che cosa serve il piroxcam?

Il piroxcam viene utilizzato nello specifico per la cura dell’artrosi e dell’artrite reumatoide.

 

Come si assume il piroxcam?

Il piroxcam viene assunto per via orale, in genere sotto forma di capsule.

 

Quali effetti collaterali ha l’assunzione di piroxcam?

L’assunzione di piroxcam viene associato al formarsi di ulcere o di emorragie gastriche. Altri effetti sono quelli di provocare gravi reazioni cutanee e problemi al fegato, ridurre il numero di piastrine e alzare la pressione sanguigna.

Altri effetti possono essere: mal di testa, bruciori di stomaco, mal di stomaco, costipazione, nausea, diarrea, vomito, capogiri, gas.

È necessario contattare un medico, infine, quando all’uso di questo farmaco facciano seguito effetti come rash, prurito, orticaria, difficoltà respiratorie, gonfiore a volto, bocca, labbra e lingua, depressione, fiato corto, emorragie, problemi renali, dolori muscolari e dolori articolari, stanchezza e debolezza insolite, problemi alla vista e problemi a parlare, gonfiore di mani, gambe e piedi.

 

Quali sono le controindicazioni all’uso del piroxcam?

Prima dell’assunzione di piroxcam è fondamentale informare il proprio medico di:

  • presenza di allergie ad alimenti, al principio attivo, ai suoi eccipienti o ad altri farmaci (soprattutto aspirina o altri Fans)
  • terapie in corso con vari medicinali tra cui anticoagulanti, corticosteroidi, bifosfonati, diuretici, sulfonamidi, ciclosporine, chinoloni
  • problemi di natura gastrointestinale, asma, infiammazioni del cavo orale, pressione alta, ritenzione idrica, problemi cardiovascolari, disidratazione, emorragie o trombi
  • problemi di fertilità
  • se si è fumatori, se si beve alcol o se si ha avuto in passato una storia di alcolismo
  • se si ha subito o se è in programma un intervento di bypass cardiaco
  • se si è in stato di gravidanza o se si allatta al seno.

In ogni caso, bisogna sempre avvisare medici, chirurghi dentisti che si sta assumento questo farmaco.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.