Apparato cardiocircolatorio

L’apparato cardiocircolatorio è costituito dagli organi che sono incaricati di consentire la circolazione del sangue all’interno del nostro organismo.

Il sangue ha la funzione di fornire ossigeno e nutrienti alle cellule e al contempo di eliminare l’anidride carbonica e altri prodotti di scarto.

Che cos’è l’apparato cardiocircolatorio?

L’apparato cardiocircolatorio è un sistema di vasi – chiamati vasi sanguigni – in cui circola il sangue pompato dal cuore.

vasi sanguigni si suddividono in:

  • arterie, abbastanza spesse e formate da tessuto elastico e fibre muscolari. Ricevono il sangue dal cuore e si ramificano in vasi sanguigni che divengono sempre più sottili. Convogliano il sangue all’interno dei capillari
  • capillari, tubicini sottili permeabili a nutrienti, gas e prodotti di scarto, che convogliano il sangue ricevuto dalle arterie nelle venule, piccolo vasi sanguigni che convergono a formare le vene
  • vene, vasi che hanno la funzione di riportare il sangue verso il cuore.

Il sistema cardiocircolatorio è composto da due componenti principali, il circolo sistemico e il piccolo circolo, o circolo polmonare.

A che cosa serve l’apparato cardiocircolatorio?

L’apparato cardiocircolatorio ha la funzione di distribuire ossigeno e nutrienti ai vari organi, tessuti e cellule, eliminando al contempo l’anidride carbonica e le sostanze di scarto.

Un’altra funzione di questo apparato è quella di distribuire i globuli bianchi, che sono componenti fondamentali del sistema immunitario, e altre molecole come gli ormoni che svolgono varie funzioni nell’organismo e possono spostarsi da un punto all’altro di questo grazie alla fitta rete costituita dai vasi sanguigni.