COME TI POSSIAMO AIUTARE?

CENTRALINO

035.4204111

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI

Prenotazioni telefoniche SSN
035.4204300
Prenotazioni telefoniche Private
035.4204500

LINEE DEDICATE

Diagnostica per Immagini
035.4204001
Fondi e Assicurazioni
035.4204400
Humanitas Medical Care Bergamo
035.0747000

Amantadina

L’amantadina fa parte dei farmaci attivi sul sistema nervoso che si pensa agisca bloccando la riproduzione del virus dell’influenza e riducendo la sua capacità di entrare nelle cellule. Si pensa inoltre che sia in grado di aumentare i livelli di alcune sostanze a livello cerebrale.

A che cosa serve l’amantadina?

L’amantadina viene utilizzata per prevenire e trattare alcune forme di influenza. È inoltre utilizzata per trattare il malattia di Parkinson e i movimenti muscolari incontrollati che si possono associare all’assunzione di alcuni medicinali.

Come si assume l’amantadina?

L’amantadina viene assunta per via orale, sotto forma, in genere, di capsule.

Quali effetti collaterali ha l’assunzione di amantadina?

L’assunzione di amantadina può essere associata alla comparsa della sindrome neurolettica maligna. Tra altri effetti che possono essere associati ci sono: costipazione, vista appannata, perdita dell’appetito, diarrea, capogiri, secchezza delle fauci, sonnolenza, secchezza nasale, stanchezza, disturbi del sonno.

È necessario rivolgersi subito a un medico nel caso in cui, a seguito di assunzione di amantadina, si presentino effetti come: orticaria, rash, prurito, difficoltà respiratorie, gonfiore di volto, bocca, labbra o lingua, agitazione, confusione, senso di oppressione al petto, svenimenti, febbre, battito cardiaco accelerato o irregolare, allucinazioni, perdita della memoria, convulsioni, fiato corto, istinti suicidi, difficoltà di minzione, ansia o irritabilità, problemi alla vista.

Quali sono le controindicazioni all’uso di amantadina?

L’assunzione di amantadina può essere controindicata in presenza di glaucoma ad angolo stretto.

In previsione della sua assunzione è necessario informare il medico di:

  • presenza di eventuali allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti, a qualsiasi altro farmaco, ad alimenti o ad altre sostanze
  • assunzione di medicinali, fitoterapici e integratori, in particolare tioridazina, anticolinergici, idroclorotiazide, chinidina, chinino, triamterene e stimolanti
  • sofferenza attuale o passata di problemi cardiaci, gonfiore di mani o piedi, problemi psichiatrici o dell’umore, convulsioni, glaucoma, pressione bassa, capogiri quando ci si alza, rash simili ad eczemi, problemi renali o epatici
  • istinti suicidi
  • esecuzione di un vaccino antinfluenzale per via nasale nei 14 giorni precedenti o se si intende assumerlo nei 2 giorni a venire
  • gravidanza o allattamento

Avvertenza

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico.

Prenota una visita

Prenotazioni

Servizio Sanitario Nazionale: 035 4204300
dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 16

Privati e Convenzionati: 035 4204500
dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19 e il sabato dalle 9 alle 13