COME TI POSSIAMO AIUTARE?

CENTRALINO

035.4204111

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI

Prenotazioni telefoniche SSN
035.4204300
Prenotazioni telefoniche Private
035.4204500

LINEE DEDICATE

Diagnostica per Immagini
035.4204001
Fondi e Assicurazioni
035.4204400
Humanitas Medical Care Bergamo
035.0747000

Spigola o branzino

La spigola, o branzino, è un pesce che appartiene alla famiglia Moronidae e al genere Dicentrarchus.

Vive nelle acque salate e salmastre del mar Mediterraneo, del Mar Nero e dell’Oceano Atlantico. Nel Sud Italia viene chiamato spigola, probabilmente per la forma delle sue pinne dorsali, disposte a spiga, nel Nord Italia, invece, viene chiamato branzino, probabilmente per le sue branchie particolarmente visibili.

In Italia questo pesce può essere pescato in tutti i mesi dell’anno tranne marzo, agosto, ottobre e novembre.

 

Quali sono le proprietà nutrizionali della spigola o branzino?

In 100 grammi di spigola c’è un apporto di 82 calorie, così suddivise: 81% proteine, 17% lipidi e 2% carboidrati.

Nella stessa quantità sono inoltre presenti:

 

Quando non bisogna mangiare spigola o branzino?

Non si conoscono situazioni in cui il consumo di spigola interferisca con l’assunzione di farmaci o di altre sostanze.

 

Quali sono i possibili benefici della spigola o branzino?

La magrezza delle carni della spigola la rendono un pesce particolarmente adatto alle diete ipocaloriche. Molto digeribile, può essere consumata anche durante la gravidanza, anzi: la presenza di acido folico riduce fino al 70% il rischio per il nascituro di sviluppare malformazioni congenite.

Contiene inoltre gli acidi grassi omega 3, ottimi per tenere sotto controllo i trigliceridi e la pressione del sangue, buone dosi di potassio, che aiuta a contrastare l’ipertensione, e fosforo, che favorisce il mantenimento della memoria e lo sviluppo corretto di ossa e denti.

Secondo recenti studi pubblicati su autorevoli pubblicazioni scientifiche, il consumo regolare di questo pesce sarebbe in grado di ridurre fino al 64% la mortalità per cancro e fino al 50% quelle per tumore alla prostata.

 

Quali sono le controindicazioni della spigola o branzino?

Il consumo di spigola o branzino è sconsigliato a chi soffre di intolleranza al pesce in generale.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita

Prenotazioni

Servizio Sanitario Nazionale: 035 4204300
dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 16

Privati e Convenzionati: 035 4204500
dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19 e il sabato dalle 9 alle 13