Antistaminici

Che cosa sono gli antistaminici?

farmaci antistaminici sono utilizzati per trattare i sintomi delle reazioni allergiche derivanti, ad esempio, da acari della polvere, febbre da fieno o allergie alimentari.

 

Come si assumono gli antistaminici?

Gli antistaminici sono disponibili sotto forma di compressecapsulesoluzionicollirispray nasali e creme.

Alcuni di questi possono essere acquistati senza ricetta medica, è importante però seguire le indicazioni del proprio medico o del farmacista così da utilizzare il prodotto adatto al proprio caso allergico specifico.

Gli antistaminici in genere iniziano a produrre gli effetti 15-30 minuti dopo la loro assunzione e raggiungono la loro maggiore efficacia dopo 1 o 2 ore. Gli antistaminici di ultima generazione producono effetto anche per 24 ore e possono dunque essere assunti una sola volta al giorno.

 

Coma agiscono gli antistaminici?

Gli antistaminici bloccano l’istamina, la sostanza che viene rilasciata dalle cellule del sistema immunitario quando l’organismo entra in contatto con l’allergene cui si è ipersensibili.

L‘istamina è la sostanza che agisce come mediatore dell’infiammazione e scatena i sintomi propri delle reazioni allergiche: gonfiore del nasolacrimazionepruritieruzioni cutanee.

 

Controindicazioni degli antistaminici?

Gli antistaminici di ultima generazione producono meno effetti negativi collaterali. Quelli “di prima generazione” in genere possono produrre sintomi di vario genere, come sonnolenzasecchezza delle faucinausea e vomitocapogiriproblemi di minzionevista annebbiata, nei bambini irrequietezza e cambiamenti d’umore.

Il consiglio è di non assumere antistaminici se si deve guidare, mentre è necessario consultare il proprio medico in caso di: gravidanza o allattamento, ingrossamento della prostatapressione alta o disturbi cardiovascolari, problemi a tiroidereni o fegatoostruzione della vescicaglaucoma.

 

I principali antistaminici

Leggi gli approfondimenti:

Altri principali antistaminici sono:

  • acrivastina
  • carbinossamina
  • cetirizina
  • ciclizina
  • ciproeptadina
  • difenidramina
  • dimenidrinato
  • fenoxifenadina
  • idrossizina
  • ketotifene
  • levocetirizina
  • loratadina
  • meclizina
  • mizolastina
  • nafazolina
  • terfenadina.