Apparato muscolo-scheletrico

Che cos’è l’apparato muscolo-scheletrico?

L’apparato muscolo scheletrico è l’apparato composto da ossaarticolazioni e muscoli, cioè dalle strutture che hanno la funzione di sostenere e difendere l’organismo consentendone i movimenti.

Di tutti gli apparati, quello muscolo-scheletrico è quello più voluminoso del corpo umano e ne rappresenta addirittura l’80% del peso.

Le ossa

Le ossa sono il tessuto connettivo fortemente mineralizzato, duro e resistente che ha la funzione di sostegno del corpo. Le ossa vengono distinte in lunghepiattebrevi e irregolari.

Le articolazioni

Le articolazioni sono gli elementi che regolano la connessione tra due o più ossa. Sono composte da vari elementi: tessuto cartilagineo o fobrosocapsulemembrane e legamenti.

A seconda del movimento consentito alle ossa che provvedono a collegare, le articolazioni possono essere:

  • mobili, come nel caso ad esempio del ginocchio o del gomito
  • semimobili, come nel caso della colonna vertebrale
  • fisse, come nel caso del bacino o del cranio.

I muscoli

muscoli sono tessuti composti dalle cosiddette fibre muscolari che si contraddistinguono per una forte capacità contrattile.

Il corpo umano ha due grandi tipologie di muscoli:

  • muscolatura striata, detta anche rossa o volontaria, il cui utilizzo è regolata dalla volontà della persona
  • muscolatura liscia, detta anche bianca o involontaria, la cui attività contrattile non è dovuta alla volontà della persona ma è indipendente e autonoma.

Un muscolo particolare è il muscolo cardiaco, o miocardio, che ha caratteristiche proprie dei muscoli volontari ma funziona come un muscolo involontario, in modo indipendente dalla volontà del soggetto.

Qual è la funzione dell’apparato muscolo-scheletrico

L’apparato muscolo-scheletrico assicura sostegno e difesa all’organismo umano e al contempo ne assicura lo svolgimento dei movimenti.