Nutrizione Clinica e Dietetica – Ambulatorio

Attività dell’Ambulatorio di Nutrizione Clinica e Dietetica

Il Servizio di Nutrizione Clinica e Dietetica di Humanitas Gavazzeni Bergamo effettua visite dietologiche specialistiche in ambulatoriali dedicati – Ambulatorio di Dietologia, Ambulatorio di Nutrizione Clinica – e svolge consulenze in diversi reparti di degenza dell’ospedale.

L’Ambulatorio di Dietologia è dedicato alla cura del paziente affetto da sovrappeso e/o obesità semplice oppure complicata da comorbidità.

Scopo dell’Ambulatorio è di classificare l’obesità ed effettuare l’inquadramento clinico metabolico del paziente obeso anche con una prima stratificazione del rischio in base alla presenza di  ipertensione arteriosa, dislipidemiadiabete mellito di tipo II e cardiopatia ischemica cronica, o altre patologie ancora (sleep apnoea, l’epatopatia steatosica, la colelitiasi, l’iperuricemia, la malattia da reflusso gastroesofageo, l’artropatia da carico, le alterazioni della funzione gonadiche e della fertilità, le patologie neoplastiche), sulla base delle quali vengono definiti i conseguenti percorsi diagnostici-terapeutici, identificati gli obiettivi di calo ponderale e rilasciate prescrizioni dietetiche specifiche per patologia.

L’Ambulatorio di Nutrizione Clinica è dedicato alla cura dei pazienti affetti da patologia neoplastica o di altra natura, specie nei soggetti anziani, che ha causato o rischia di causare l’instaurarsi di un quadro di malnutrizione, contrastando l’inevitabile perdita di massa magra (sarcopenia), l’insorgenza di “fragilità” e per contribuire al miglioramento dello stato nutrizionale nonché della qualità di vita complessiva.

Si tratta di pazienti che hanno subito interventi chirurgici (esafagectomia, gastrectomia, colectomia, pancreasectomia, portatori di colo/ileostomie, interventi a carico del distretto capo/collo), sottoposti a trattamento chemioterapico e/o radioterapico, che si alimentano per bocca oppure con nutrizione artificiale (parenterale o enterale).

Durante le visite, il medico specialista definisce lo stato nutrizionale del paziente valutando il quadro clinico, gli esami ematochimici con particolare attenzione agli indici nutrizionali e ai parametri antropometrici; una volta definita la diagnosi, vengono prescritti consigli dietologici specifici per patologia e, quando necessario, integratori per bocca.

Il Servizio di Consulenza nei reparti prevede la valutazione dello stato nutrizionale del paziente ricoverato per definire, quando necessario, un programma di nutrizione artificiale (enterale o parenterale) oppure, nel caso di pazienti che si alimentino autonomamente, per impostare la prescrizione dietetica.

Il Servizio effettua inoltre attività di consulenza presso il Day Hospital oncologico al fine di garantire un adeguato supporto nutrizionale durante i cicli di trattamento chemioterapico; collabora con il Centro Obesità e con l’Unità Operativa di Nefrologia e Dialisi.