Ecografista

Di che cosa si occupa l’ecografista?

L’ecografista è la figura nell’ambito del personale medico-sanitario specializzata nell’uso dell’ecografo. Compito dell’ecografista è evidenziare e studiare le strutture interne dell’organismo e individuare eventuali anomalie.

L’ecografia è la metodica diagnostica tramite cui, per mezzo degli ultrasuoni, è possibile evidenziare e studiare le strutture interne dell’organismo. A differenza delle radiazioni utilizzate in radiologia, gli ultrasuoni sono innocui e possono quindi essere utilizzati più volte e anche sulle donne durante il periodo della gravidanza. L’ecografia viene chiamata anche ultrasonografia.

Quali sono le patologie trattate più spesso dall’ecografista?

Le patologie più spesso trattate dall’ecografista sono:

Quali sono le procedure più utilizzate dall’ecografista?

Le procedure più frequentemente utilizzate dall’ecografista sono:

  • la sonda tradizionale (per lo screening del tumore della mammella e di altre neoplasie; per le patologie tiroidee e per le patologie che interessano gli organi addominali);
  • l’ecodoppler (o ecocolordoppler) e l’ecodoppler (o ecocolordoppler) transcranico, mediante cui si possono individuare patologie a carico del cuore e delle strutture cardiache interne (vasi sanguigni e valvole cardiache).

Quando chiedere un appuntamento con l’ecografista?

Solitamente si viene indirizzati all’ecografista dal proprio medico di medicina generale o da altri specialisti.

Unità Operativa in cui opera l’ecografista

Per approfondimenti, vedi l’Unità Operativa di Radiologia di Humanitas Gavazzeni Bergamo.

Prenotazioni online e info

Per prenotazioni online di prestazioni in regime privato relative all’ecografista in Humanitas Gavazzeni Bergamoclicca qui.

Per prenotazioni esami o informazioni sulle prenotazioni degli esami in Humanitas Gavazzeni Bergamoclicca qui.