Vie spermatiche

Che cosa sono le vie spermatiche?

Le vie spermatiche sono strutture che appartengono all’apparato genitale e riproduttivo maschile e che hanno una duplice funzione:

  • consentire il passaggio degli spermatozoi che provengono dai testicoli e che sono diretti verso l’esterno
  • permettere la maturazione degli spermatozoi.

La funzionalità delle vie spermatiche è regolata dagli ormoni sessuali maschili.

Dove sono e come funzionano le vie spermatiche?

Le vie spermatiche hanno il loro inizio nei testicoli sotto forma di piccoli canali chiamati tubuli seminiferi retti che sono intrecciati tra loro (rete testicolare) e hanno la funzione di produrre gli spermatozoi, la cosiddetta spermiogenesi, e di ripulirli dalle materie superflue (escrezione).

Dalla rete testicolare dei testicoli si originano dei dotti efferenti che si congiungono all’epididimo, il corpo allungato posto tra i dotti efferenti e il dotto deferente, che è il canale attraverso cui viene trasportato lo sperma.

Questo viene immesso nei condotti eiaculatori che attraversano la prostata e confluiscono nell’uretra prostatica.

L’ultimo tratto delle vie spermatiche è l’uretra, organo che consente l’espulsione dello sperma al di fuori dell’organismo.

Qual è la funzione delle vie spermatiche?

Le vie spermatiche consentono il transito degli spermatozoi dai testicoli all’esterno dell’organismo e ne permettono la maturazione.

Nelle vie spermatiche, inoltre, viene modificata la composizione delle sostanze che vengono secrete al loro interno attraverso un meccanismo al tempo stesso secretorio e assorbente.