Vescicole seminali

Che cosa sono le vescicole seminali?

Le vescicole seminali sono due ghiandole che appartengono all’apparato riproduttivo maschile.

Appartengono al gruppo delle ghiandole sessuali accessorie insieme alla prostata e alle ghiandole bulbouretrali.

Le malattie che colpiscono le vescicole seminali – infezioni, emospermia e, più raramente, tumori – possono provocare sterilità o comunque riduzione della fertilità.

Dove sono e come sono fatte le vescicole seminali?

Le due vescicole seminali sono lunghe circa 5 centimetri e hanno una forma ovoidale.

Sono poste al di sopra della prostata, una per lato e si prolungano nei dotti escretori che sboccano nei dotti referenti, dove avviene il trasporto dello sperma.

Qual è la funzione delle vescicole seminali?

Le due vescicole seminali producono la sostanza vischiosa che compone per due terzi lo sperma.

Nel corso dell’eiaculazione le vescicole seminali si contraggono spingendo la sostanza vischiosa da loro prodotta nei dotti referenti, dove si mescolerà con gli spermatozoi che provengono dai testicoli.