Valvola polmonare

Che cos’è la valvola polmonare?

La valvola polmonare è la valvola del cuore posta tra il ventricolo destro e l’arteria polmonare, che ha il compito di impedire che il sangue non ossigenato torni indietro e rientri nel ventricolo, ma continui nel suo corretto tragitto verso i polmoni.

Le valvole cardiache sono quattro. Le altre tre sono: valvola mitrale, valvola tricuspide e valvola aortica.

Com’è strutturata la valvola polmonare?

La valvola polmonare è composta da tre membrane, dette cuspidi, a forma di mezzaluna ed è costituita soprattutto da collagene. La valvola polmonare è connessa alla parete del cuore attraverso un anello muscolare.

Qual è la funzione della valvola polmonare?

La valvola polmonare controlla che il sangue non ossigenato che passa dal ventricolo destro all’arteria polmonare non inverta il suo tragitto e torni indietro.

Difetti congeniti o di funzionamento della valvola polmonare possono provocare patologie legate alla circolazione cardiaca come la stenosi valvolare polmonare, corrispondente al restringimento dell’orifizio attraverso cui passa il sangue e su cui si può intervenire con un intervento detto di valvuloplastica con palloncino.