Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy
Stampa

Arterie e sistema arterioso

Pubblicato in Anatomia


Che cosa sono le arterie e il sistema arterioso?

Le arterie sono i vasi sanguigni che hanno il compito di trasportare il sangue ricco di ossigeno dal cuore agli organi e tessuti del corpo umano (direzione centrifuga).

 

Fanno eccezioni le arterie polmonari che trasportano, al contrario, sangue carico di anidride carbonica e prodotti di scarto.

 

Le arterie hanno pareti composte da tre tuniche:

  • la tunica esterna, elastica e di composizione connettivale
  • la tunica media, costituita da fibre muscolari lisce
  • la tunica interna, che entra a contatto con il sangue, costituita da un tessuto ricco di fibre elastiche.

 

Le arterie vengono suddivise a seconda del loro calibro in grosse, medie e piccole. Quando sono di diametro inferiore a tre millimetri vengono chiamate arteriole e sono i piccoli vasi che sostituiscono le parti terminali delle diramazioni arteriose, che poi sfociano nei capillari.

 

Il sistema arterioso è la parte del sistema circolatorio ad alta pressione:

  • arteria aorta
  • arterie sistemiche
  • arterie polmonari.

 

L’arteria aorta

L’arteria aorta è il principale vaso sanguigno del corpo umano. Collegata al ventricolo sinistro del cuore con un’apertura regolata dalla valvola aortica, sale per un breve tratto – per questo viene chiamata “aorta ascendente” – prima di incurvarsi all’indietro formando il cosiddetto arco aortico (o sistemico), ridiscendere verso il basso (aorta discendente, composta da aorta toracica e aorta addominale) e arrestarsi all’altezza della quarta vertebra lombare, dove si biforca nelle due arterie iliache comuni.

 

Le arterie sistemiche

Le arterie sistemiche sono i vasi sanguigni che trasportano il sangue ricco di ossigeno e di sostanze nutritive a tutti gli organi e tessuti dell’organismo. Nello specifico, l’aorta porta direttamente, attraverso i suoi rami collaterali il sangue al torace e all’addome.

 

Le parti più lontane del corpo – testa, collo, arti superiosi, bacino, arti inferiori – sono invece raggiunte attraverso grossi vasi arteriosi che originano dall’aorta stessa e che prendono nomi differenti come arteria femorale, arteria carotidea, arteria omerale.

 

Le arterie polmonari

Le arterie polmonari sono due e hanno la funzione di trasportare dal cuore ai polmoni il sangue che proviene dai distretti priferici del corpo, carico di anidride carbonica e prodotti di scarto.

 

Le arterie polmonari insieme alle vene polmonari costituiscono la circolazione polmonare – detta anche “circolazione cuore-polmoni” o “piccola circolazione” – che ha la funzione di portare il sangue proveniente da organi e tessuti ai polmoni, dopo essere passato dal cuore, per essere ripulito e ossigenato prima di essere ricondotto al cuore per essere ripompato in tutto il corpo.


Qual è la funzione delle arterie e del sistema arterioso?

Le arterie e il sistema arterioso hanno il compito di trasportare il sangue ossigenato e ricco di nutrienti dal cuore agli organi e ai tessuti dell’intero corpo umano.

 

 

L'OSPEDALE

Ospedale polispecialistico a Bergamo con aree specializzate per la cura di malattie cardiovascolari, tumorali, ortopediche e legate all’obesità con un centro diagnostico all’avanguardia

Campagne di prevenzione

"ComunicAnimare la salute", un innovativo progetto di promozione della salute in collaborazione con Bruno Bozzetto.

L'UNIVERSITA'

Humanitas Gavazzeni pone particolare attenzione verso le attività di didattica, formazione e ricerca.