Ecografia addome completo

Che cos’è l’ecografia addome completo/addominale?

L’ecografia addome completo/addominale è una metodica diagnostica non invasiva che, utilizzando gli ultrasuoni emessi da una sonda appoggiata sulla pelle del paziente, consente di visualizzare e studiare tutti gli organi dell’addome e i principali vasi sanguigni che si trovano nella cavità addominale.

L’area da esaminare viene preliminarmente inumidita da un gel che consente la  trasmissione in profondità degli ultrasuoni emessi dalla sonda.

A che cosa serve l’ecografia addome completo?

L’ecografia dell’addomine completo, in particolare, permette al medico di studiare fegatocolecistivie biliarirenipancreasmilzaaortavescica e organi genitali interni.

L’esame viene richiesto al fine di valutare la maggior parte delle patologie che interessano l’addome e per avere un’immagine generale dello stato di salute dei suoi organi.

L’ecografia addome completo non viene invece routinariamente utilizzata per le patologie legate al tratto gastro-intestinale (stomaco, intestino e colon), pur potendo fornire informazioni in casi selezionati.

Come si svolge l’ecografia addome completo?

Durante l’esame dell’ecografia addome completo, sulla pelle del paziente, in corrispondenza dell’addome, viene applicato un gel umido al fine di migliorare il contatto della sonda a ultrasuoni.

L’esame è indolore ma se viene effettuato su un’area infiammata vi può essere una leggera sensazione di dolore.

Durata dell’ecografia addome completo

La durata dell’ecografia addome completo è mediamente di 15/20 minuti.

Norme di preparazione dell’ecografia addome completo

Per poter effettuare l’ecografia dell’addome completo è necessario:

  • il giorno precedente l’esame: seguire una dieta alimentare leggera;
  • il giorno stesso dell’esame: essere a digiuno da cibi solidi da circa 5/6 ore senza però sospendere eventuale terapie; è consentita una normale idratazione con acqua naturale.

Per una corretta valutazione della vescica e del basso addome, è opportuno presentarsi all’esame con la vescica moderatamente distesa. Si consiglia quindi di non urinare nelle 3 -5 ore precedenti l’esame (a seconda delle proprie abitudini) oppure, dopo avere urinato circa 2 ore prima dell’esame, bere 2 bicchieri di acqua naturale per ottenere la giusta distensione vescicale.

Controindicazioni all’ecografia addome completo

L’ecografia dell’addome completo non ha controindicazioni.

Area medica di riferimento per l’ecografia addome completo

Per maggiori informazioni sull’ecografia dell’addome completo, vedere l’Unità Operativa di Radiologia e Diagnostica per Immagini di Humanitas Gavazzeni Bergamo.