COME TI POSSIAMO AIUTARE?

CENTRALINO

035.4204111

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI

Prenotazioni telefoniche SSN
035.4204300
Prenotazioni telefoniche Private
035.4204500

LINEE DEDICATE

Diagnostica per Immagini
035.4204001
Fondi e Assicurazioni
035.4204400
Humanitas Medical Care Bergamo
035.0747000

Miocardite

Che cos’è la miocardite?

La miocardite è un’infiammazione del muscolo cardiaco che in genere è correlata a infezioni (batteriche, virali, fungine o micotiche) o a sostanze irritanti (alcool, sostanze stupefacenti, radiazioni o chemioterapici).

Quando un’infezione colpisce il cuore, può danneggiare o distruggere le cellule muscolari delle sue pareti.

A seconda dell’infezione che è alla base della patologia, quest’ultima può guarire del tutto senza lasciare postumi nel cuore o può provocare danni permanenti in grado di compromettere la funzione cardiaca e causare uno scompenso cardiocircolatorio cronico o aritmie.

Possibili complicazioni delle miocarditi possono essere le cardiomiopatie o l’estensione dell’infiammazione al pericardio con conseguente pericardite associata.

Quali sono le cause della miocardite?

Tra gli agenti infettivi che con maggior frequenza possono provocare miocarditi ci sono i virus (virus dell’epatite C, Coxsackie, Herpes, Citomegalovirus, HIV o parvovirus), alcuni batteri (streptococco, treponema, micoplasma o clamidia) e alcuni funghi (candida, histoplasma, criptococco o aspergillus).

Altre cause possono essere:

  • ipersensibilità a farmaci o a sostanze tossiche come cocaina, alcol, catecolammine o metalli pesanti
  • malattie autoimmuni o genericamente infiammatorie come artrite reumatoide, LES o sarcoidosi.

Quali sono i sintomi della miocardite?

La miocardite può essere asintomatica, presentare sintomi che possono essere simili a quelli dell’influenza o sintomi più severi.

Per quanto riguarda i sintomi di interesse cardiologico si segnalano:

Come può essere individuata la miocardite?

Gli esami utili a diagnosticare una miocardite sono:

Come si può curare la miocardite?

La cura della miocardite dipende dalla causa che ne è alla base e può consistere in trattamenti che includano l’assunzione di antibiotici, antivirali, anticorpi monoclonali o semplicemente antifiammatori.

Se la compromissione cardiaca è particolarmente rilevante è necessario procedere con il ricovero ospedaliero del paziente e con la somministrazione della terapia prevista per lo scompenso cardiaco.

Nelle forme più gravi (fortunatamente rare) è obbligatoria la degenza in terapia intensiva ed è necessario procedere con i trattamenti farmacologici ed eventuali supporti meccanici (respiratori e circolatori), fino ai casi estremi che necessitano la circolazione extracorporea o un cuore artificiale in attesa di trapianto cardiaco.

Come si può prevenire la miocardite?

È sempre opportuno trattare in modo tempestivo un’infezione batterica o fungina, così da prevenire l’eventuale coinvolgimento del cuore e quindi la comparsa di una miocardite.

Area medica di riferimento per la miocardite

Per avere maggiori informazioni sulla miocardite, visitare l’Unità Operativa di Cardiologia di Humanitas Gavazzeni Bergamo.