Micosi delle unghie

Che cosa sono le micosi delle unghie?

Le micosi delle unghie, o onicomicosi, sono un disturbo che colpisce le unghie soprattutto dei piedi. Sono causate da funghi, muffe o lieviti.

I funghi responsabili delle micosi sono i cosiddetti dermatofiti che in certe condizioni, di sudorazione ed umidità aumentata più frequenti come condizione nei piedi, o di indebolimento del sistema immunitario possono cominciare a replicarsi in maniera incontrollato portando all’insorgenza dell’infezione.

 

Quali sono i fattori di rischio per lo sviluppo delle micosi delle unghie?

Come detto le micosi si sviluppano in situazioni di umidità. I luoghi più a rischio di contrarre questa malattia sono luoghi umidi come spogliatoi delle palestre, le docce, le piscine, soprattutto quando vi si accede a piedi scalzi.

Altri fattori di rischio possono essere il sesso (gli uomini sono più soggetti alle micosi rispetto alle donne), l’età avanzata, il diabete, la presenza di psoriasi, una sudorazione eccessiva, il portare scarpe troppo strette e che impediscono la traspirazione, il soffrire di disturbi del sistema immunitario.

Clicca qui per sapere come si può prevenire questo tipo di micosi.

 

Quali sono i sintomi delle micosi delle unghie?

L’unghia colpita da micosi tende ad assumere un colore differente dal solito, che può variare dal giallo al verde. È fondamentale rivolgersi al medico appena ci si accorge di questa mutazione di colore per evitare che la micosi tenda a peggiorare.

In caso di necessità lo specialista potrebbe eseguire la raccolta di frammenti di unghia per l’analisi diretta al microscopio o culturale per identificare la famiglia di funghi e la terapia adeguata da instaurare.

 

Come si possono curare le micosi delle unghie?

Le micosi delle unghie possono essere debellate con prodotti specifici antimicotici ad azione locale o sistemica, con farmaci da assumere per via orale.

La terapia, soprattutto locale, può durare diversi mesi, mentre la terapia sistemica porta a congelare il fungo all’interno della lamina dell’unghia e solo con il crescere della stessa e il taglio periodico riacquisterà un colorito normale.

Per maggiori informazioni visitare l’area medica di riferimento