COME TI POSSIAMO AIUTARE?

CENTRALINO

035.4204111

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI

Prenotazioni telefoniche SSN
035.4204300
Prenotazioni telefoniche Private
035.4204500

LINEE DEDICATE

Diagnostica per Immagini
035.4204001
Fondi e Assicurazioni
035.4204400
Humanitas Medical Care Bergamo
035.0747000

Pomelo

Il pomelo (chiamato anche pummelo o pampaleone) è un agrume prodotto dalla pianta Citrus maxima e Citrus grandis che è originaria dell’Asia del sud.

Con il mandarino e il cedro viene considerato una delle tre specie originarie da cui sono derivati tutti gli agrumi oggi esistenti.

Molto simile al pompelmo, anche nel sapore, può pesare anche 10 Kg e raggiungere i 30 cm di diametro e per questo è l’agrume più grande tra quelli esistenti.

 

Quali sono le proprietà nutrizionali del pomelo?

In 100 grammi di pomelo c’è un apporto di circa 38 calorie. Nella stessa quantità sono inoltre presenti:

 

Quando non bisogna mangiare pomelo?

Non si conoscono interazioni tra il consumo di pomelo e l’assunzione di farmaci o altre sostanze.

Bisogna però ricordare che il consumo di succo di pompelmo – frutto che è un ibrido del pomelo e che quindi con questo può presentare delle similitudini – può aumentare l’effetto di alcuni farmaci antipertensivi, ridurre l’assorbimento si alcuni antiallergici, aumentare la concentrazione sierica di alcuni sedativi e ridurre i livelli plasmatici della teofillina, farmaco broncodilatatore.

In presenza di dubbio è meglio quindi chiedere consiglio al proprio medico.

 

Quali sono i possibili benefici del pomelo?

Il pomelo apporta poche calorie ed è un frutto quasi del tutto privo di grassi. Per questo viene ritenuto adatto a essere inserito in regimi alimentari dall’introito energetico ridotto.

È ricco di vitamina C e di vitamine del gruppo B ed è adatto a essere consumato a tutte le età.

Ricco di potassio, importante per la trasmissione degli impulsi nervosi oltre che per il controllo della contrazione muscolare e della pressione arteriosa.

Gli vengono attribuite capacità rivitalizzanti e rinvigorenti oltre che migliorative dell’umore.

I decotti fatti con le foglie della pianta di questo frutto sono utilizzate per curare ulcere e ferite.

 

Quali sono le controindicazioni del pomelo?

Non sono note controindicazioni al consumo di pomelo, a meno che non si soffra di allergie a questo o ad altri agrumi.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita

Prenotazioni

Servizio Sanitario Nazionale: 035 4204300
dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 16

Privati e Convenzionati: 035 4204500
dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19 e il sabato dalle 9 alle 13