COME TI POSSIAMO AIUTARE?

CENTRALINO

035.4204111

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI

Prenotazioni telefoniche SSN
035.4204300
Prenotazioni telefoniche Private
035.4204500

LINEE DEDICATE

Diagnostica per Immagini
035.4204001
Fondi e Assicurazioni
035.4204400
Humanitas Medical Care Bergamo
035.0747000

Ciliegie

Le ciliegie sono i frutti prodotti dal Prunus avium, pianta che appartiene alla famiglia delle Rosacee e che è originaria dell’Asia Minore e dell’Est Europa.

 

Quali sono le proprietà nutrizionali delle ciliegie?

In 100 grammi di ciliegie c’è un apporto di circa 63 calorie, così suddivise: 16,1 grammi di carboidrati, 1,06 grammi di proteine e 0,2 grammi di lipidi.

100 grammi di ciliegie, inoltre, contengono:

 

Quando bisogna evitare di mangiare ciliegie?

Il consumo di ciliegie non contrasta con l’assunzione di farmaci o altre sostanze. In caso di dubbio è sempre comunque meglio rivolgersi al proprio medico di famiglia.

 

Dove e quando sono reperibili le ciliegie?

In Italia le ciliegie sono disponibili nei negozi di frutta e verdura e alimentari dal mese di maggio a quello di luglio.

 

Quali sono i possibili benefici delle ciliegie?

Le ciliegie hanno un buon contenuto di minerali, soprattutto di potassio che è importante per tenere sotto controllo la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca.

Grazie alle antocianine, le ciliegie sono considerate potenti antiossidanti e antinfiammatori, per cui sono considerate un vero toccasana in presenza di un dolore cronico provocato, ad esempio, da fibromialgia, artrite gottosa, traumi sportivi.

Si ritiene contribuiscano anche a diminuire il rischio di malattie legate al cuore e proteggano dai radicali liberi e da alcune specie reattive dell’ossigeno che danneggiano le cellule provocando, invecchiamento, cancro e altre varie malattie.

La presenza di vitamina C e soprattutto melatonina, infine, sembrano avere un effetto lenitivo importante sul sistema nervoso, aiutando a combattere disturbi come l’insonnia e il mal di testa.

 

Quali sono le possibili controindicazioni delle ciliegie?

Il consumo di ciliegie non ha particolari controindicazioni. Questi frutti, però, possono scatenare allergie in soggetti predisposti, per cui in caso di dubbio è sempre bene recarsi dal proprio medico di famiglia per avere un responso.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita

Prenotazioni

Servizio Sanitario Nazionale: 035 4204300
dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17

Privati e Convenzionati: 035 4204500
dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17