Emianopsia

Che cos’è l’emianopsia?

L’emianopsia è un problema della vista che provoca un dimezzamento del campo visivo. Si tratta di un problema generato da lesioni al chiasma ottico, cioè alla parte di sistema nervoso che incide sulla corretta visione, che può essere provocato da varie patologie.

L’emianospia può essere:

  • laterale o verticale, con problemi che si sviluppano a destra o a sinistra
  • altitudinale o orizzontale, con problemi di vista che si sviluppano nella metà superiore o in quella inferiore.

 

Quali sono le cause dell’emianopsia?

Tra le patologie che possono essere all’origine di emianopsia ci sono: aneurisma carotideo, ictus, ictus cerebrale, meningite, tumori cerebrali, tumori dell’ipofisi. L’emianopsia può essere provocata anche da traumi.

 

Quali sono i rimedi contro l’emianopsia?

Per curare l’emianopsia è necessario individuare e intervenire sulla sua causa. L’origine di un’emianopsia viene in genere individuata nel corso di una visita oculistica.

 

Emianopsia, quando rivolgersi al proprio medico?

La presenza di emianopsia deve sempre essere sottoposta all’attenzione del proprio medico o di uno specialista oculista.

 

Aree mediche di riferimento per l’emianopsia

In Humanitas a Bergamo le aree mediche di riferimento per l’emianopsia sono l’Ambulatorio di Oculistica di Humanitas Gavazzeni e il Centro Oculistico di Humanitas Castelli.