Mentolo

Che cos’è il mentolo?

Il mentolo è la sostanza che viene estratta dalle foglie delle piante del genere Mentha, nome scientifico Menta piperita.

Si tratta di una sostanza che può essere prodotta anche attraverso sintesi chimica.

 

A che cosa serve il mentolo?

Al mentolo vengono attribuite numerose proprietà, e per questo è uno degli ingredienti più presenti negli integratori alimentari.

Nota è la sua capacità di favorire l’eliminazione dei gas intestinali e alleviare vari problemi del tratto gastrointestinale, compresi bruciore di stomaco, mal di stomaco, diarrea, nausea, vomito e crampi allo stomaco.

Dotato di capacità antisettiche, cioè in grado di limitare le infezioni, viene spesso utilizzato come decongestionatore nasale.

Viene inoltre inserito in molte creme per la sua validità come antiprurito e in vari oli utilizzati contro il mal di testa, mal di denti, dolori muscolari o dolori neuropatici.

 

Possibili controindicazioni del mentolo?

L’assunzione di mentolo può provocare bruciore di stomaco o, se si è in presenza di diarrea, bruciore anale. Il suo consumo deve essere evitato da soggetti con ipersensibilità sospetta o accertata verso prodotti che lo contengono.

In gravidanza o durante l’allattamento al seno non è consigliabile assumere integratori che lo contengono, anche se non sono del tutto note situazioni di insicurezza.

Il consumo di questa sostanza può inoltre interferire con l’assunzione di farmaci come le ciclosporine, gli antiacidi e alcuni farmaci che vengono assimilati dal fegato.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.