Vena cava inferiore

Che cos’è la vena cava inferiore?

La vena cava inferiore è il più grosso tronco venoso del nostro corpo e ha la funzione di trasportare al cuore il sangue povero di ossigeno che proviene dalle regioni inferiori del corpo (dagli arti e dagli organi posti sotto il diaframma).

La vena cava corre a destra della colonna vertebrale, accanto all’aorta addominale, in buona parte in corrispondenza della cavità addominale e in parte minore all’interno della cavità toracica, dove sfocia nell’atrio destro del cuore.

Com’è fatta la vena cava inferiore?

La vena cava inferiore è lunga circa 22 centimetri, di cui 18 sono posti nella cavità addominale e 4 in quella toracica, e ha un diametro di circa 3 centimetri.

La vena cava inferiore nasce dalla confluenza delle due vene iliache poste sui due lati del corpo, a loro volta formate dalla fusione delle vene iliache interne e dalle vene iliache esterne corrispondenti.

Le vene iliache interne trasportano il sangue povero di ossigeno proveniente dal bacino, dai genitali, dalla parte superiore e posteriore della coscia e dai glutei.

Le vene iliache esterne trasportano invece il sangue povero di ossigeno che proviene dai rispettivi arti inferiori e dalla parete addominale.

Qual è la funzione della vena cava inferiore?

La vena cava inferiore ha la funzione di raccogliere e trasportare al cuore il sangue povero di ossigeno che proviene dalla parte inferiore dell’organismo.