Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy
Stampa

Tiroide

Pubblicato in Anatomia


Che cos’è la tiroide?

La tiroide, o ghiandola tiroidea, è la ghiandola del sistema endocrino che ha il compito di produrre e secernere gli ormoni tiroidei, ormoni necessari per lo sviluppo e la crescita del nostro organismo.

 

La tiroide agisce sotto il costante controllo dell’ipofisi ed è posta tra la laringe e la trachea, alla base del collo, nella sua parte anteriore.

 

È facilmente raggiungibile grazie alla sua collocazione abbastanza superficiale. Dietro ai lobi tiroidei sono sistemate le paratiroidi o ghiandole paratiroidee.

Com’è fatta la tiroide?

La tiroide è una ghiandola, quando è in condizioni normali, di piccole dimensioni, del peso non superiore ai 10/15 grammi.

 

La sua forma ricorda quella di una farfalla: è composta da due lobi simmetrici collegati, nella parte anteriore, da un piccolo istmo.

Come funziona la tiroide?

La tiroide è molto vascolarizzata e accoglie, al suo interno, due tipi di cellule:

  • le cellule C (o parafollicolari), che si occupano della secrezione della calcitonina, l’ormone che regola i livelli di calcio nel sangue
  • i follicoli tiroidei, costituiti da cellule chiamate tireociti, che raccolgono lo iodio che circola nel sangue e lo trasformano in preormone tiroideo, che viene poi raccolto in vescicole di cui sono provvisti i follicoli.


Qual è la funzione della tiroide?

La tiroide è la ghiandola che, sotto il costante controllo dell’ipofisi, ha il compito di produrre e secernere gli ormoni tiroidei – le cui principali componenti sono la T3 (triiodiotironina) e la T4 (Tetraiodiotironina o tiroxina) – che sono necessari per la crescita e lo sviluppo del nostro organismo.

L'OSPEDALE

Ospedale polispecialistico a Bergamo con aree specializzate per la cura di malattie cardiovascolari, tumorali, ortopediche e legate all’obesità con un centro diagnostico all’avanguardia

Campagne di prevenzione

"ComunicAnimare la salute", un innovativo progetto di promozione della salute in collaborazione con Bruno Bozzetto.

L'UNIVERSITA'

Humanitas Gavazzeni pone particolare attenzione verso le attività di didattica, formazione e ricerca.