Malattie infiammatorie croniche intestinali (Ambulatorio)

Qual è l’attività dell’Ambulatorio per le malattie infiammatorie croniche intestinali?

Nell’Ambulatorio per le malattie infiammatorie croniche intestinali di Humanitas Gavazzeni Bergamo si diagnosticano e curano le due malattie infiammatorie croniche intestinali: il morbo di Crohn e la rettocolite ulcerosa.

Nell’ambito dell’ambulatorio opera un team multidisciplinare formato da gastroenterologiradiologichirurghianatomopatologi e nutrizionisti in grado di applicare le cure più innovative e moderne alle patologie infiammatorie intestinali.

Il team medico del laboratorio si avvale inoltre della collaborazione di reumatologidermatologiepatologi e oculisti oltre che di psicologi per le terapie di supporto individuali o di gruppo.

L’Ambulatorio per le malattie infiammatorie croniche intestinali è dotato di procedure e strumenti diagnostici avanzati che consentono di effettuare diagnosi precoci del morbo di Crohn e della rettocolite ulcerosa e permettono di monitorare nel tempo, utilizzando tecniche all’avanguardia, l’attività radiologica ed endoscopica di queste due patologie.

Al tempo stesso l’ambulatorio è impegnato in un’opera di studio e individuazione di nuove terapie per contrastare queste malattie.

Il percorso del paziente nell’Ambulatorio per le malattie infiammatorie croniche intestinali

il paziente viene sottoposto prima di tutto alla visita ambulatoriale, nel corso della quale viene valutata la sua storia clinica e viene programmato un iter diagnostico e terapeutico personalizzato.

A seguire, il paziente viene sottoposto a esami endoscopici, gastroscopia e colonscopia, e a eventuali esami radiologici come:

Infine, una volta verificata l’esistenza di una malattia infiammatoria cronica intestinale, viene individuato un programma farmacologico di cura impostato su una terapia convenzionale – a base di mesalazina o di cortisonici – o sull’assunzione di farmaci biologici immunosoppressori.