Il 4 marzo 2021 ricorre il World Obesity Day, la giornata mondiale per la prevenzione dell’obesità e del sovrappeso.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità la metà degli adulti e quasi un terzo dei bambini del mondo sono in una condizione di sovrappeso o di obesità.

Nella sola Italia gli adulti in sovrappeso sarebbero 18 milioni e quelli obesi ben 5 milioni, cioè 1 su 10. Tra i bambini 3 su 10 sono in sovrappeso e anche tra i più piccoli 1 su 10 è obeso.

Numeri importanti, che negli ultimi anni sono aumentati costantemente e che destano preoccupazione, visto che spesso l’obesità è alla base di patologie anche gravi come quelle cardiovascolari, quelle autoimmuni, il cancro o il diabete.

Sovrappeso e obesità sono inoltre alla base di malattie neurodegenerative, come l’Alzheimer. E, per finire, le persone obese che contraggono il Covid-19 hanno – secondo quanto dimostrato da recenti studi pubblicati sulla rivista medica Obesity Rewiews – più probabilità di essere ospedalizzate.

 

Perdere peso grazie a un palloncino

Oggi perdere peso, per le persone che abbiano compiuto 18 anni e si trovino in condizione di sovrappeso o obesità, è più facile.

Un prezioso aiuto può venire da Elipse, il palloncino intragastrico che viene posizionato nello stomaco e che ha la funzione di donare al paziente una sensazione di sazietà precoce che, se abbinata a un’alimentazione equilibrata e a un’attività fisica programmata, consente di mantenere sotto controllo il proprio peso.

La particolarità di Elipse è che si tratta dell’unico palloncino gastrico che non richiede chirurgia, endoscopia o anestesia.

Il palloncino viene posizionato nello stomaco tramite ingestione di una piccola capsula che contiene il palloncino sgonfio, che verrà in seguito riempito con circa 500 ml d’acqua così che occupi buona parte del fondo gastrico.

Un’applicazione che viene eseguita in un’unica seduta della durata di massimo 20 minuti e che in Humanitas Gavazzeni di Bergamo viene svolta con la supervisione di un team multidisciplinare composto dagli specialisti dell’Unità Operativa di Gastroenterologia ed endoscopia digestiva e del Centro Obesità e Chirurgia bariatrica.

Dopo circa 16 settimane il palloncino si sgonfia da sé prima di essere espulso dall’organismo in modo naturale, andando in bagno.

Nel corso di queste settimane le persone che fanno uso di Elipse perdono in media dai 10 ai 15 kg.

 

Maggiori informazioni sul palloncino intragastrico Elipse? Leggi qui.