Io in Humanitas

UnitàNeurologia
Ruolo in OspedaleResponsabile di Unità Operativa
Aree mediche di interesseSpecifica qualificazione nell'ambito della Neurologia Clinica, con particolare riferimento ad aspetti nosografici, diagnostici, patofisiologici, terapeutici, che si articolano su tematiche inerenti le Malattie Neurodegenerative del SNC (Demenze e Parkinson), le malattie cerebrovascolari, le cefalee primarie e secondarie, le encefalopatie degenerative e tossi-infettive, le sequele dei traumatismi cranici.
Aree di ricerca di interesse• I suoi interessi scientifici sono stati negli anni rivolti alle attività correlate alla diagnosi e al trattamento farmacologico delle demenze, in particolare della Malattia di Alzheimer e di tutta la patologia neurodegenerativa del SNC, oltre alle Cefalee e allo studio dei disturbi della circolazione cerebrale. • Nell'ambito della neuroepidemiologia, il suo interesse è sempre stato rivolto all'utilizzo di strumenti di sorveglianza e di screening già validati in ambito nazionale (schede di rilevamento computerizzate per la patologia dell'anziano), selezione e validazione di strumenti per la valutazione del paziente: screening, diagnosi, analisi, tipizzazione, definizione per gravità (stadiazione e indici di disabilità e autonomia residua). • Nell’ambito della patologia cefalagica le sue competenze riguardano anche la stesura e coordinamento di protocolli di ricerca con aspetti specifici mirati alla definizione della diagnosi e alla sensibilità e specificità delle indagini diagnostiche cliniche e strumentali. • È autrice e coautrice di oltre 160 pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali e internazionali.
SpecializzazioneNeurologia e Neurofisiopatologia
Area MedicaNeurologia

Esperienze precedenti

Ultimo Ruolo e Descrizione Attività• Dal 1983 ha svolto, a vario titolo, attività di ricerca e clinico-assistenziale presso la Divisione di Clinica Neurologica III dell’Università di Pavia/IRCCS Fondazione Istituto Neurologico "C. Mondino". • Dal Febbraio 1991 ha collaborato all'attività clinica della Divisione di Neurologia Riabilitativa dello stesso Istituto, con particolare riferimento alla patologia vascolare acuta dell'encefalo, alle encefalopatie da tossici, agli aspetti epidemiologici, clinici e terapeutici della patologia neurologica dell'anziano. • Nell'ambito dell'attività clinica, nel 1993-94, in qualità di Assistente presso il Servizio di Neuroradiologia dell’IRCCS Fondazione Istituto Neurologico "C. Mondino", ha partecipato alle attività clinico-scientifiche riguardanti la gestione dei programmi sulla diagnostica delle demenze vascolari e degenerative, con metodiche di volumetria RMN. • Dal febbraio al giugno 1997 ha collaborato, in qualità di Assistente, all'attività del Laboratorio di Neuroepidemiologia della Direzione Scientifica dell’IRCCS Fondazione Istituto Neurologico "C. Mondino", con particolare riferimento alla ricerca epidemiologica della demenza e nei Trials Clinici Multicentrici, protocolli diagnostici e linee guida sulla Malattia di Alzheimer, nell'ambito dei progetti dell'Unità Speciale Piano Regionale Sperimentale Alzheimer.
Nome ospedale / EnteIRCCS Istituto Universitario Neurologico - Fondazione Mondino
Dal1983
Al1997
NazioneItalia
ProvinciaMilano
ComunePavia
Penultimo Ruolo e Descrizione Attività• Dal 1983 ha svolto, a vario titolo, attività di ricerca e clinico-assistenziale presso la Divisione di Clinica Neurologica III dell’Università di Pavia/IRCCS Fondazione Istituto Neurologico "C. Mondino". • Dal Febbraio 1991 ha collaborato all'attività clinica della Divisione di Neurologia Riabilitativa dello stesso Istituto, con particolare riferimento alla patologia vascolare acuta dell'encefalo, alle encefalopatie da tossici, agli aspetti epidemiologici, clinici e terapeutici della patologia neurologica dell'anziano. • Nell'ambito dell'attività clinica, nel 1993-94, in qualità di Assistente presso il Servizio di Neuroradiologia dell’IRCCS Fondazione Istituto Neurologico "C. Mondino", ha partecipato alle attività clinico-scientifiche riguardanti la gestione dei programmi sulla diagnostica delle demenze vascolari e degenerative, con metodiche di volumetria RMN. • Dal febbraio al giugno 1997 ha collaborato, in qualità di Assistente, all'attività del Laboratorio di Neuroepidemiologia della Direzione Scientifica dell’IRCCS Fondazione Istituto Neurologico "C. Mondino", con particolare riferimento alla ricerca epidemiologica della demenza e nei Trials Clinici Multicentrici, protocolli diagnostici e linee guida sulla Malattia di Alzheimer, nell'ambito dei progetti dell'Unità Speciale Piano Regionale Sperimentale Alzheimer.
Dal1997
Penultima Esperienza LavorativaIRCCS Istituto Universitario Neurologico - Fondazione Mondino

Formazione

Università 
SpecializzazioneNeurologia e Neurofisiopatologia
Data specializzazione 

Ruolo accademico

Nome Università / EnteUniversità Statale di Milano - Facoltà di Scienze Infermieristiche
RuoloProfessore a contratto - docenza.
Descrizione attivitàInsegnamento nell'ambito del corso integrato di medicina della disabilità neuropsichichica della Neurologia, con lezioni frontali integrate da analisi di casi clinici paradigmatici.
Ruolo precedenteProfessore a contratto - docenza.

Attività Scientifiche

Nome dell'EnteSocietà Italiana per lo Studio delle Cefalee - SISC
NazioneItalia
Incarico RicopertoPresidente
Descrizione attivitàInsegnamento nell'ambito del corso integrato di medicina della disabilità neuropsichichica della Neurologia, con lezioni frontali integrate da analisi di casi clinici paradigmatici.