Menopausa

Che cosa è la menopausa?

La menopausa non è una malattia ma una condizione naturale della donna che segna l’interruzione della produzione ormonale e che si traduce nella cessazione definitiva del periodo mestruale dopo almeno 1 anno di assenza di mestruazione.

Segna la fine della vita riproduttiva naturale femminile. Avviene in media attorno ai  50 anni. Si definisce precoce quando insorge prima dei 40 anni. In questo periodo si riducono gli ormoni ovarici (estrogeni) e aumentano le gonadotropine prodotte dall’ipofisi (LH e prevalentemente FSH).

 

Quali sono i sintomi della menopausa?

sintomi della menopausa comprendono i disturbi vasomotori (vampate di calore, sudorazioni notturne) e i disturbi del sonno (insonnia), irritazione vaginale, prurito e irritazione vulvare, cefalea, irritabilità, disturbi dell’umore (ansia e depressione), senso di affaticamento, ridotta capacità di concentrazione, diminuzione della memoriadolori articolari, tensione mammaria, osteoporosi.

 

Come si può curare la menopausa?

Il trattamento della menopausa può essere a base di terapia ormonale sostitutiva (estrogeni e/o progesterone) (TOS). Possono essere impiegate anche terapie alternative ma meno efficaci come i fitoestrogeni (molecole steroidee di origine vegetale), il tibolone (steroide sintetico) e molecole simil estrogeniche (SERMS) attive sul metabolismo dell’osso.

Per maggiori informazioni visitare l’area medica di riferimento