Adenocarcinoma

Che cos’è l’adenocarcinoma?

L’adenocarcinoma è un tumore maligno che può interessare diversi organi, dal momento che si sviluppa dal tessuto delle ghiandole presenti in quasi tutto il corpo umano, sia in organi come la mammella o la prostata, sia sulla superficie di rivestimento di organi come i polmoni o l’intestino.

A seconda degli organi interessati dal tumore, si parlerà quindi di adenocarcinoma polmonare, adenocarcinoma gastrico, adenocarcinoma prostatico, adenocarcinoma endometriale e di altre forme di adenocarcinoma che riguardano la mammella, il colon e il pancreas.

Pur mantenendo lo stesso nome, le varie forme di adenocarcinoma hanno caratteristiche e comportamento differenti e richiedono cure diverse tra di loro.

Come si può individuare l’adenocarcinoma?

A seconda della sede di origine dell’adenocarcinomala diagnosi si avvale di indagini endoscopiche (esofagogastroduodenoscopia, pancolonscopia, isteroscopia, etc.), radiologiche (RX con contrasto, TCecografiaRM) e di medicina nucleare (PET).

Talvolta queste tecniche possono essere integrate tra di loro (ad esempio ecoendoscopia). In ogni caso, per qualunque forma di adenocarcinoma, la diagnosi di certezza deriva sempre dall’esame istologico di una parte del tessuto malato prelevato con una biopsia o con un intervento chirurgico.

Come si può curare l’adenocarcinoma?

Diversi sono i trattamenti da intraprendere per affrontare e cercare di sconfiggere l’adenocarcinoma e sono ovviamente legati a vari fattori legati al tipo di tumore, alla sua entità e localizzazione.

A seconda dei casi si potrà fare affidamento su una terapia farmacologica e chemioterapica, radioterapica e chirurgica.

Area medica per l’adenocarcinoma

Per maggiori informazioni sull’adenocarcinoma, vedi l’Unità Operativa di Oncologia Medica di Humanitas Gavazzeni Bergamo.