COME TI POSSIAMO AIUTARE?

CENTRALINO

035.4204111

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI

Prenotazioni telefoniche SSN
035.4204300
Prenotazioni telefoniche Private
035.4204500

LINEE DEDICATE

Diagnostica per Immagini
035.4204001
Fondi e Assicurazioni
035.4204400
Humanitas Medical Care Bergamo
035.0747000

Nicturia

Che cos’è la nicturia?

La nicturia è quella condizione che fa sì che ci si debba svegliare la notte, anche più volte, per svuotare la vescica. Può colpire sia gli uomini sia le donne e si presenta soprattutto a causa dell’invecchiamento.

 

Quali altri sintomi possono essere associati alla nicturia?

La nicturia può presentarsi associata a: poliuria o poliuria notturna, sovrapproduzione di urina – anche più di 2 litri – durante il giorno o durante la notte, con conseguente capacità ridotta di trattenere le urine durante la notte e conseguenti disturbi del sonno.

 

Quali sono le cause della nicturia?

Tra le cause della nicturia possono esserci l’assunzione di un’eccessiva quantità di liquidi o di farmaci diuretici, un eccesso di vitamina D, infezioni o infiammazioni della vescica.

Tra le patologie in grado di causare nicturia ci sono: apnee notturne, cancro alla prostata o alla vescica, cistite, diabete, ipertrofia prostatica benigna.

 

Quali sono i rimedi contro la nicturia?

Per curare la nicturia è necessario individuare le sue cause e intervenire su queste. A volte può essere sufficiente ridurre l’assunzione di liquidi o di farmaci, altre volte potrà essere necessario indossare calze a compressione graduata o dormire con le gambe sollevate per evitare l’accumulo di liquidi negli arti inferiori.

In presenza di apnee notturne potrà essere necessaio rivolgersi a un pneumologo o a un ambulatorio per la cura dei problemi del sonno per individuare la cura più adatta al singolo caso.

Dal punto di vista farmacologico è inoltre possibile intervenire con

  • farmaci colinergici per regolare l’attività della vescica
  • farmaci diuretici per regolare la produzione di urina
  • desmopressina, che interviene sui reni e aiuta a ridurre la produzione di urina.

 

Nicturia, quando rivolgersi al proprio medico?

Una situazione caratterizzata da nicturia deve sempre essere portata a conoscenza del proprio medico che verificherà i sintomi e, nel caso di necessità, consiglierà di sottoporsi a una visita urologica per approfondire la situazione.

 

Area medica di riferimento per la nicturia

In Humanitas Gavazzeni Bergamo l’area medica di riferimento per la nicturia è l’Unità Operativa di Urologia.

Prenota una visita

Prenotazioni

Servizio Sanitario Nazionale: 035 4204300
dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17

Privati e Convenzionati: 035 4204500
dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17