COME TI POSSIAMO AIUTARE?

CENTRALINO

035.4204111

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI

Prenotazioni telefoniche SSN
035.4204300
Prenotazioni telefoniche Private
035.4204500

LINEE DEDICATE

Diagnostica per Immagini
035.4204001
Fondi e Assicurazioni
035.4204400
Humanitas Medical Care Bergamo
035.0747000

Oximetolone

L’oximetolone è un ormone, nello specifico un androgeno che agisce aumentando la produzione di eritropoietina, sostanza che con la sua azione produce un aumento di produzione dei globuli rossi.

A che cosa serve l’oximetolone?

L’oximetolone è utilizzato soprattutto per trattare alcune forme di anemia.

Come si assume l’oximetolone?

L’oximetolone viene assunto per via orale, sotto forma di compresse.

Quali effetti collaterali ha l’assunzione di oximetolone?

L’assunzione di oximetolone può avere influenze sulla glicemia e sul risultato di alcuni test di laboratorio, compresi quelli eseguiti per valutare il funzionamento della tiroide. In alcune circostanze, inoltre, può produrre effetti sul tasso di crescita di bambini e adolescenti.

Tra gli altri possibili effetti avversi che si possono manifestare a seguito dell’assunzione di oximetolone, ci sono: ansia, acne, calvizie, malessere fisico generale, alterazioni del desiderio sessuale, mal di testa.

Bisogna contattare al più presto un medico, inoltre, nel caso si manifestino sintomi come: orticaria, rash, difficoltà respiratorie, senso di oppressione al petto, gonfiore di bocca, volto, labbra o lingua, alterazione del ciclo mestruale, ingrossamento delle mammelle, erezioni frequenti e persistenti, raucedine, cambiamenti del colore della pelle, problemi d’umore o del comportamento, nausea, irsutismo, insonnia, difficoltà di minzione, vomito, aumento di peso, ittero, lividi, emorragia.

Quali sono le controindicazioni all’uso di oximetolone?

L’assunzione di oximetolone è controindicata nel corso della gravidanza, in caso di gravi problemi renali o epatici e in presenza di tumori alla prostata o alla mammella.

Prima di assumerlo è importante informare il medico di:

  • presenza di eventuali allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti, a qualsiasi altro farmaco, ad alimenti o ad altre sostanze
  • assunzione contestuale di altri medicinali, di fitoterapici e di integratori, citando in particolare anticoagulanti, carbamazepina, insulina e oxifenbutazone
  • sofferenza attuale o passata di diabete, ipertrofia prostatica, problemi cardiaci, renali o epatici o livelli elevati di calcio nel sangue
  • gravidanza o allattamento

Avvertenza

Le informazioni riportate sono indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico.

Prenota una visita

Prenotazioni

Servizio Sanitario Nazionale: 035 4204300
dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 16

Privati e Convenzionati: 035 4204500
dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19 e il sabato dalle 9 alle 13