Integratori antiossidanti

Che cosa sono gli integratori antiossidanti?

Gli antiossidanti sono molecole che impediscono con la loro attività che altre molecole si ossidino. L’organismo è dotato di difese antiossidanti naturali, ma sul mercato sono presenti prodotti che sono considerate in grado di aumentare la portata di questa azione.

 

A che cosa servono gli integratori antiossidanti?

Nello specifico, gli integratori antiossidanti vengono proposti per aumentare le difese dell’organismo agli attacchi dei radicali liberi, molecole che sono in grado di mettere in crisi la salute dell’organismo e di contribuire alla formazione di patologie tra cui sono comprese la malattia di Parkinson, quella di Alzheimer, alcuni tumori, la cataratta e l’aterosclerosi.

Oltre a contrastare l’azione dei radicali liberi, gli antiossidanti sembrano in grado di:

  • riparare le molecole che sono state danneggiate dall’ossidazione
  • bloccare la formazione di radicali liberi a partire da metalli tossici
  • proteggere il DNA dall’ossidazione
  • indurre la morte delle cellule cancerose
  • stimolare la produzione endogena di antiossidanti
  • stimolare l’espressione di geni coinvolti nelle difese antiossidanti dell’organismo.

 

Possibili controindicazioni degli integratori antiossidanti?

Non tutte le azioni attribuite agli antiossidanti godono di un supporto scientifico dimostrato. Alcuni studi rivelerebbero che un loro utilizzo eccessivo potrebbe addirittura produrre effetti controproducenti.

In ogni caso è bene tenere sempre in considerazione il fatto che l’organismo umano non ha mai bisogno di un solo specifico antiossidante, ma necessita di più molecole di antiossidanti di diversa natura. Per difendersi dall’azione dei radicali liberi è dunque sempre meglio non fare affidamento su un unico integratore e, come sempre, in caso di dubbio chiedere consiglio al proprio medico.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.