Alghe verdi

Che cosa sono le alghe verdi?

Le alghe verdi vivono sia in acque salate (Cloropytha) sia in acque dolci (soprattutto Charophyta). Ce n’è poi una terza classe (Trebouxiouphyceae) che vive quasi esclusivamente in ambiente terrestre.

Dal punto di vista degli integratori alimentari, un’alga molto diffusa è il Chlorella che può essere consumata sotto forma di alimenti trasformati, capsule o compresse.

 

A che cosa servono le alghe verdi?

Le alghe verdi sono ricche di vitamina A, vitamina C, vitamine del gruppo B e omega 3. Tra i minerali, buona è la presenza di calcio e magnesio. Altri elementi presenti in queste alghe sono beta-carotene, clorofilla, xantofille, acidi grassi e aminoacidi essenziali.

Il loro consumo è consigliato per migliorare le qualità nutrizionali dell’alimentazione quotidiana, per stimolare la tiroide, attivare il metabolismo, contrastare l’invecchiamento, aumentare le difese immunitarie, attivare la circolazione e promuovere la depurazione.

Non risulta però che l’Efsa, l’Autorità europea per la sicurezza alimentare, abbia approvato alcun claim che certifichi queste proposte d’uso

 

Possibili controindicazioni delle alghe verdi

Il consumo di alghe verdi o di prodotti che le contengono possono avere controindicazioni per chi soffre di ipertiroidismo o ha l’esigenza di limitare l’apporto quotidiano di iodio e di sodio.

Giova ricordare, inoltre, che queste alghe, come tutte le altre, possono essere contaminate da metalli pesanti o sostanze tossiche presenti nelle acque che le ospitano.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.