Vene varicose o varici – Safenectomia

In che cosa consiste l’intervento di safenectomia per le vene varicose o varici?

L’intervento di chirurgia di safenectomia, per la cura della patologia delle vene varicose o varici, mediante “stripping” è indicato in caso di problemi varicosi alle safene.

Si effettua realizzando una piccola incisione in prossimità del malleolo, attraverso la quale si inserisce una sonda o “stripper” nella vena safena fino all’inguine.

La successiva estrazione della sonda permette l’asportazione della vena.

La safenectomia viene effettuata in anestesia epidurale selettiva e in regime di day hospital.

Altri interventi chirurgici per la cura delle vene varicose o varici sono: varicectomia e laser endovascolare dell’incontinenza della vena grande safena.

Unità operative e Ambulatori Specialistici