Tumore al seno – Trattamento chirurgico

In che cosa consiste il trattamento medico del tumore al seno?

Nei casi di tumore al seno, per quanto riguarda gli interventi chirurgici, vengono proposte soluzioni volte a garantire non solo un efficace controllo della malattia ma anche il miglior risultato estetico e funzionale possibile, grazie alla stretta collaborazione fra i chirurghi senologi e plastici e al ricorso di moderne tecniche di chirurgia radioguidata che consentono di individuare e asportare correttamente anche le lesioni tumorali non palpabili e il linfonodo sentinella da sottoporre a biopsia in sede intraoperatoria.

Le opzioni chirurgiche per il tumore al seno

Per il trattamento del tumore al seno Humanitas Gavazzeni dispone di diverse tecniche d’avanguardia:

  • biopsia radioguidata del linfonodo sentinella. Questa tecnica ormai sostituisce la dissezione ascellare (asportazione chirurgica di tutti i linfonodi ascellari) nella stadiazione del carcinoma mammario. In particolare l’Unità di Senologia utilizza un’innovativa metodica biomolecolare – tecnica OSNA, One Step Nucleic acid Amplification – Amplificazione in singola fase degli acidi nucleici – che riduce i tempi per l’esame del linfonodo sentinella durante l’intervento di asportazione del tumore e consente, nel caso si rilevasse la presenza di metastasi, di eseguire immediatamente la dissezione ascellare evitando così alla paziente un secondo intervento chirurgico.
  • interventi chirurgici radioguidati per i tumori non palpabili: si tratta di una tecnica che prevede la localizzazione anticipata del tumore (il giorno prima dell’intervento) sotto guida ecografica o stereotassica.
  • quadrantectomia: asportazione del tumore circondato da un margine di tessuto sano
  • mastectomia: rimozione dell’intera mammella, con o senza ricostruzione.
  • mastectomia con conservazione dell’areola e del capezzolo con valutazione istologica intraoperatoria del tessuto retroareolare.

Chirurgia oncoplastica per il tumore al seno

La chirurgia plastica in ambito oncologico mammario viene utilizzata negli interventi conservativi e ricostruttivi dopo una mastectomia.

Unità operative e Ambulatori Specialistici