Otturazione dentaria

Che cosa è l’otturazione dentaria?

L’otturazione dentaria è una procedura odontoiatrica finalizzata a curare un dente cariato.

A che cosa serve l’otturazione dentaria?

In caso di carie è fondamentale procedere, una volta eliminato il danno, con un’otturazione dentaria al fine di evitare la penetrazione di batteri all’interno degli spazi aperti del dente e prevenire un ulteriore aggravarsi della carie.

Come si interviene per effettuare un’otturazione dentaria?

Per effettuare un’otturazione dentaria, il medico dentista prima di tutto toglie la carie dal dente, pulisce la zona interessata e poi riempie la cavità con un apposito materiale scelto dallo specialista in base alla dimensione del danno provocato dalla carie, ad allergie presenti nel paziente, alla zona in cui viene fatta l’otturazione e al costo del materiale.

Viene effettuata molto spesso un’anestesia locale, verificando prima con il paziente l’assenza di allergie all’anestetico. Una volta completata l’otturazione, il dente viene rifinito e lucidato.

Quali sono i materiali utilizzati per l’otturazione dentaria?

materiali che possono essere utilizzati per l’otturazione dentaria sono: oro, porcellana, resine composite, amalgama.

Unità operative e Ambulatori Specialistici