Visita ginecologica

PRENOTA ONLINE LA VISITA GINECOLOGICA

Che cos’è la visita ginecologica?

La visita ginecologica può essere eseguita o su richiesta della donna per una prevenzione periodica o su richiesta del medico curante per il sospetto di disturbi o patologie dell’apparato genitale femminile.

La visita ginecologica viene completata e integrata dall’esecuzione dell’ecografia transvaginale che permette al medico specialista di valutare l’ecostruttura uterina e gli annessi, e la rima endometriale.

Nel corso della visita, il ginecologo può effettuare l’esame del PAP test indicato per la prevenzione dei tumori della cervice uterina.

A che cosa serve la visita ginecologica?

La visita ginecologica può essere effettuata:

  • come prevenzione periodica delle patologie dell’apparato genitale femminile
  • per la prescrizione della terapia anticoncezionale
  • in presenza di dolori pelvici
  • in presenza di perdite ematiche in postmenopausa
  • per irregolarità mestruali
  • per controllo delle ovaie
  • per monitoraggio cisti ovariche
  • per controllo rima endometriale durante l’assunzione di terapia ormonale
  • per controllo in gravidanza (valutazione clinica, prescrizione esami ematochimici, ecografia ostetrica del 1° 2° e 3° trimestre).

Durata della visita ginecologica

Una visita ginecologica mediamente dura da 15-20 minuti, a seconda se è integrata dall’esecuzione dell’ecografia e del pap test.

Norme di preparazione della visita ginecologica

Non occorre una preparazione particolare per la visita ginecologica. Il periodo migliore per eseguire il controllo ginecologico è dal 10° al 18° giorno dall’inizio del ciclo mestruale.

Medici di riferimento per la visita ginecologica

Per avere maggiori informazioni sulla visita ginecologica, vedi l’Ambulatorio di Ginecologia di Humanitas Gavazzeni Bergamo.