Ortopedia e Traumatologia

Qual è l’attività dell’Unità Operativa di Ortopedia e Traumatologia?

L’Unità operativa di Ortopedia e Traumatologia di Humanitas Gavazzeni Bergamo si occupa delle patologie del sistema muscolo-scheletrico, sia di tipo degenerativo sia traumatico.

L’Unità collabora con il Pronto Soccorso per casi di piccola, media e grande traumatologia e con le altre specialità dell’ospedale coinvolte nel trattamento del paziente politraumatizzato  (rianimazione, chirurgia vascolare, chirurgia toracica, chirurgia della colonna, chirurgia generale). Al paziente traumatizzato, inoltre, vengono fornite cure chirurgiche innovative con mezzi di sintesi in grado talvolta di eseguire tecniche mini-invasive e artroscopiche-assistite.

Particolare attenzione è rivolta al paziente anziano portatore di frattura di femore: ridotti tempi di attesa, protesi e materiali di ultima generazione in grado di ridurre al minimo le principali complicazioni post-operatorie, moderne tecniche anestesiologiche.

La chirurgia elettiva (interventi non urgenti che quindi possono essere programmati) viene effettuata in regime di ricovero ordinario e in Day Hospital.

L’Unità operativa di Ortopedia e Traumatologia si occupa in particolare di:

  • chirurgia protesica di anca: vengono utilizzate protesi di ultima generazione e i più moderni accoppiamenti di materiali. L’Unità è stata tra le prime a utilizzare la protesi d’anca a doppia mobilità in grado, per il particolare design, di ridurre al minimo se non azzerare il rischio di lussazione. Inoltre, per i pazienti giovani con elevate richieste funzionali, sono utilizzate particolari protesi progettate per garantire una minore invasività e maggiori performance biomeccaniche. La Chirurgia protesica dell’anca in questa Unità Operativa può essere effettuata anche utilizzando un accesso mini-invasivo detto anteriore diretto. Una delle ultime novità in questo campo, riuscendo così a impiantare una protesi attraverso incisioni della cute anteriori di 7-8 cm e a completo risparmio della muscolatura, tipo di chirurgia molto gradita ai giovani e non solo.
  • chirurgia artroscopica dell’anca: chirurgia molto innovativa che si prefigge l’obiettivo di risolvere gli iniziali problemi di artrosi delle anche. In alcuni pazienti, in particolar modo giovani e sportivi, esistono specifiche piccole deformità dell’articolazione dell’anca denominate Conflitto Femoro-Acetabolare che generano dolore e predispongono all’artrosi futura. Con questa moderna tecnica oggi siamo in grado di rimodellare le superfici articolari per ricondurle alla normalità con lo scopo di annullare il dolore ed eventualmente scongiurare il rischio di un fututro impianto protesico e tutto questo solo attraverso due piccoli fori della pelle e con l’utilizzo di microstrumenti chirurgici.
  • chirurgia protesica del ginocchio: a seconda dei casi clinici, vengono impiantate protesi totali o mono-compartimentali. Un’area in cui da anni è focalizzata l’attività è quella della chirurgia computer-assistita, capace di dare informazioni dettagliate sull’anatomia del ginocchio del paziente e sull’impianto più adatto.
  • artroscopia e chirurgia ricostruttiva del ginocchio: l’intervento di artroscopia del ginocchio viene effettuato in regime di Day Hospital, così da permettere un precoce ritorno alle attività quotidiane. La ricostruzione del legamento crociato anteriore avviene nella maggior parte dei casi col prelievo di gracile e semitendinoso, recentemente con tecniche particolarmente attente al risultato estetico. Nei casi di lesione recidiva, ci si avvale anche di tecniche alternative (prelievo del rotuleo, legamenti artificiali o da donatore di organi). Viene effettuata anche la ricostruzione artroscopica del legamento crociato posteriore e dei legamenti collaterali e la chirurgia artroscopica di spallacavigliagomito e polso.

L’Unità di Ortopedia e Traumatologia esegue inoltre interventi correttivi sul piede piatto (endortesi subtalamica) e la chirurgia correttiva del retro piede nell’adulto (osteotomie di calcagno, artrodesi).

Per maggiori informazioni clicca sull’immagine

Area Ortopedica