Ogni sorriso ha bisogno di una corretta igiene orale per splendere. Lavare i propri denti con lo spazzolino è parte importante di una buona routine quotidiana, come ricordano gli specialisti del Centro Odontoiatrico di Humanitas Gavazzeni Bergamo.

L’American Dental Association consiglia, per avere una bocca in salute, di mettere in pratica alcuni semplici consigli:

  • lava i denti almeno 2 volte al giorno. Non esiste la dimensione perfetta dello spazzolino: scegli quello che maggiormente ti permette di raggiungere tutti i denti in maniera semplice
  • cambia il tuo spazzolino ogni 3 o 4 mesi o quando ti accorgi che le setole sono consumate. Setole consumate non assicurano una corretta igiene orale.
  • utilizza un dentifricio con una buona base di fluoro: aiuta a prevenire le carie e rallenta la distruzione dello smalto dentale; ha inoltre un’azione rimineralizzante.

Quando lavare i denti?

È consigliato lavare i denti dopo ogni pasto e almeno 2 volte al giorno spazzolando per circa 2 minuti.

È preferibile usare uno spazzolino elettrico o manuale?

Non è importante che sia elettrico o manuale. I due strumenti svolgono adeguatamente il loro compito; sta alla singola persona verificare che, in entrambi i casi, le setole raggiungano e puliscano tutti i denti. Tuttavia, lo spazzolino elettrico, è più semplice da utilizzare perché da solo realizza movimenti di oscillazione e rotazione adeguati a una corretta pulizia.

È necessario usare colluttorio e filo interdentale?

Sì, usarli è vivamente consigliato. Il collutorio svolge un’azione antibatterica temporanea aiutando a combattere i sintomi dell’alitosi e a rinfrescare la bocca. Il filo interdentale invece permette di rimuovere placca e residui di cibo nei punti in cui lo spazzolino non riesce ad arrivare.