Anche quest’anno grande successo in Humanitas Gavazzeni per le iniziative della Giornata Mondiale del Cuore del 29 settembre 2017, realizzata in collaborazione con l’Associazione Cuore Batticuore.

Due gli eventi creati ad hoc per sensibilizzare cittadini e pazienti sul tema della prevenzione delle patologie cardiovascolari: la misurazione gratuita della pressione arteriosa e del colesterolo con consulto del cardiologo e una conferenza sulla prevenzione dell’infarto.

In sole tre ore, dalle 9 alle 12, sono state quasi 90 le persone che hanno richiesto la misurazione della pressione e del colesterolo, oltre al consulto gratuito con il cardiologo presso la reception principale dell’ospedale.

In contemporanea, sala gremita anche nell’Auditorium di Villa Elios, all’interno della struttura ospedaliera, dove si è tenuta la conferenza “Prendiamoci cura del nostro cuore. L’infarto e come evitarlo attraverso un’alimentazione e stili di vita corretti sin dalla giovane età”, a cura di Bruno Passaretti, cardiologo, responsabile dell’Unità operativa di Riabilitazione di Humanitas Gavazzeni.

All’incontro hanno partecipato anche una cinquantina di studenti dell’Istituto Tecnico Giulio Natta di Bergamo. Perché non è mai troppo presto per prendersi cura del proprio cuore.