COME TI POSSIAMO AIUTARE?

CENTRALINO

035.4204111

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI

Prenotazioni telefoniche SSN
035.4204300
Prenotazioni telefoniche Private
035.4204500

LINEE DEDICATE

Diagnostica per Immagini
035.4204001
Fondi e Assicurazioni
035.4204400
Humanitas Medical Care Bergamo
035.0747000

Diagnosi e terapie delle malattie cardiovascolari: il convegno a Bergamo

Sabato 4 giugno 2022, a Bergamo, presso la Sala Teatro della Casa di Cura di Palazzolo, si terrà il convegno “30 anni di Sinergia Medicina-Chirurgia Vascolare Bergamasca”. Presidenti del congresso il dottor Gabriele Alari, responsabile del dipartimento funzionale di Angiologia alla Casa di Cura Palazzolo e il dottor Marco Setti, Senior Consultant Chirurgia vascolare di Humanitas Gavazzeni.

Patrocinato dalla Società Italiana di Diagnostica Vascolare e dalla Società Italiana di Medicina Vascolare, il convegno sarà diviso in tre sessioni dedicate ai grandi temi della chirurgia vascolare: dalla stenosi carotidea all’aneurisma dell’aorta addominale e la malattia venosa cronica.

Tra i relatori, anche il responsabile dell’Unità Operativa di Chirurgia Vascolare di Humanitas Gavazzeni, Giovanni Esposito; con lui anche gli specialisti del team di Chirurgia Vascolare: il dottor Francesco Antonio Cusmai, il dottor Simone Salvati e il dottor Alessandro Nicoletti.

L’appuntamento è aperto a medici, operatori sanitari e personale assistenziale. La partecipazione è gratuita e riconosciuta come corso ECM.

Si tratta di un convegno importante per il territorio bergamasco perché le malattie cardiovascolari stanno colpendo sempre più persone in tutto il mondo ed è destinata ad allagarsi se non si interverrà sulla prevenzione. Gli ultimi dati parlano del 40% circa di tutte le morti negli uomini e 46% nelle donne con un numero assoluto stimato di persone affette dalle patologie cardiovascolari di 60.000.000 in Europa.

Un’emergenza aumentata dal Covid che, come è noto, ha sottratto per lungo tempo risorse per fronteggiare le malattie cardiovascolari. Le cause di queste malattie sono molteplici: da cause genetiche a metaboliche; e la malattia cardiovascolare più diffusa è la malattia aterosclerotica degenerativa – infiammatoria che colpisce il 90% delle persone. Le conseguenze più eclatanti e invalidanti sono a carico del cuore e del cervello, provocando, ad esempio, scompensi cardiaci ed ischemie.

Obiettivo del convegno è, quindi, tracciare una storia della chirurgia vascolare, fare un focus sulle diverse manifestazioni delle malattie e aprire un confronto sulle possibilità di diagnosi e di cura che profilano sempre più nuovi trattamenti anticoagulanti e anticolesterolo.

Specialista in Chirurgia Generale e in Chirurgia Vascolare

Visite ed esami