Membrana Epiretinica (pucker maculare)

Che cos’è la membrana epiretinica?

La membrana epiretinica, nota anche come pucker maculare, è una malattia dell’occhio, nello specifico dell’interfaccia vitreo-retinica, che può provocare il distacco della retina danneggiando gravemente la vista.

Consiste nella formazione di uno strato di cellule che provoca una trazione innaturale sulla retina e che si viene a creare soprattutto in età avanzata, sopra i 70 anni.

 

Quali sono le cause della membrana epiretinica?

La prima causa della formazione della membrana epiretinica è l’invecchiamento dell’occhio, che porta alla formazione e al deposito di cellule di varia natura: cellule gliali, macrofagi, fibroplasti e cellule dell’epitelio pigmentato.

Possono essere alla base di questa patologia anche altre cause come: varie forme di maculopatie, infiammazioni oculari, trombosi venose della retina e esiti di interventi di chirurgia oftalmica o di laser retinico.

 

Quali sono i sintomi della membrana epiretinica?

La membrana epiretinica può svilupparsi senza mostrare particolari sintomi. Quando si manifesta, lo può fare attraverso segnali di vario genere, tra cui: difficoltà di messa a fuoco (metamorfopsia), diminuizione dell’acuita visiva, visione degli oggetti in dimensione minore (micropsia) o maggiore (macropsia) di quanto non siano in realtà, visione doppia monoculare.

 

Come si può diagnosticare la membrana epiretinica?

La griglia di Amsler è un test di autovalutazione che può essere eseguito direttamente dal paziente per individuare problemi della vista come la percezione alterata delle immagini o la difficoltà di messa a fuoco. Se le righe vengono visualizzate ondulate è necessario rivolgersi a un medico oculista che sia specializzato in patologie retiniche.

La presenza di membrana epiretinica viene verificata nell’ambito della visita oculistica, con conferma tramite tomografia a coerenza ottica con cui può essere individuato lo stadio di trazione a carico della retina.

 

Come si può curare la membrana epiretinica?

La membrana epiretinica viene curata attraverso l’intervento chirurgico della vitrectomia che sarà tanto più urgente quanto più sarà esteso il danno oculare.

Aree mediche di riferimento per la membrana epiretinica

In Humanitas a Bergamo le aree mediche di riferimento per la membrana epiretinica sono l’Unità Operativa di Oculistica di Humanitas Gavazzeni e il Centro Oculistico di Humanitas Castelli.